Home Lifestyle Cellulare: se hai queste app qualcuno ti sta spiando

Cellulare: se hai queste app qualcuno ti sta spiando

973
0

Il cellulare è ormai lo strumento di cui non se ne può fare a meno. Per lavoro o tempo libero è parte fondamentale e integrante nella vita di tutti noi. Ma attenzione ad alcune applicazioni di spionaggio, pronte a intercettare ogni singola attività e carpire così dati personali.

Come faremmo senza il cellulare? Difficile di questi tempi, immersi in un’era sempre più progressivamente tecnologica, allontanarsi da quel dispositivo che contiene ormai tutta la nostra vita: da foto-ricordo alle chat fino ai download inerenti ai propri hobby o al lavoro medesimo.

cellulare-app-spie-Altranotizia
Cellulare-Altranotizia (Fonte: Google)

Ma proprio perché racchiude anche dati così personali e magari poco protetti che qualcuno può facilmente sentirsi agevolato nel captarli intenzionalmente e fraudolentemente. Perciò ecco di seguito una lista di quali app è bene tenersi lontani e qualche consiglio su come tutelarsi maggiormente.

Cellulare, se trovi queste app allora ti stanno spiando

A giorno d’oggi è facile ‘rubare’ dati sensibili e perfino l’identità. Il tutto ruota naturalmente alla cosiddetta privacy, quindi la riservatezza personale che tutti cerchiamo di preservare e custodire gelosamente. A volte però risulta più complicato a causa di sofisticati meccanismi, difficili da eludere.

Ma niente paura poiché ci sono soluzioni atte a difendersi al meglio, fronteggiando così certe applicazioni nocive. Ecco perciò una mini guida improntata alla prevenzione e alla tutela da possibili malware o invisibili azioni di spionaggio.

Ecco come fare

Secondo uno dei massimi esperti del settore Salvatore Aranzulla, innanzitutto è bene distinguere il sistema Android da quello IOS. Per entrambi è possibile la presenza di applicazioni cosiddette antifurto o attinenti al controllo parentale, come ad esempio Cerberus, lecite ma che controllano ogni aspetto del proprio cellulare, dalla geolocalizzazione alle attività web.

Indipendentemente dalla loro funzione è possibile eliminarle accedendo principalmente alle Impostazioni, proseguendo man mano nei menù che si prospettano a seconda del dispositivo (per Android ci si riferisce alla sezione dedicata all’amministrazione di esso, per l’IPhone invece si parla di gestione).

Ulteriori applicazioni-spia sono, ad esempio, mSpy o iKeyMonitor. Ad esse è possibile accedere per la loro disattivazione tramite il sistema manuale di composizione numerica, digitando asterisco e i numeri dall’uno al cinque oppure mediante il browser. Per quanto riguarda il sistema IOS, invece, è previsto il programma Cydia per eliminare quelle più sospette.

Queste sono solo piccole ‘pillole’ di prevenzione, ricordando comunque di non lasciare mai incustodito il proprio cellulare, alla piena disponibilità di occhi indiscreti e premunirsi sempre di codici di sblocco.

cellulare-Altranotizia
(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here