Home Spettacolo La Regina Elisabetta, doveva succedere prima o poi: è commozione tra i...

La Regina Elisabetta, doveva succedere prima o poi: è commozione tra i sudditi

417
0

La Regina Elisabetta valuta, pianifica e sceglie. Il Giubileo di Platino per i suoi 70 anni di regno è un evento straordinario, ma non deve affaticarsi eccessivamente. Sceglierà gli eventi cui non vorrà rinunciare e soprattutto uno ha ha commosso tutti i sudditi.

E’ ormai iniziato il conto alla rovescia. Giovedì 2 giugno è ormai alle porte e sancirà ufficialmente l’inizio del Giubileo di Platino per i 70 anni di regno di Elisabetta II d’Inghilterra. Gli eventi si susseguiranno, numerosi e sfarzosi, ma non tutti vedranno la presenza della protagonista assoluta.

Regina-Elisabetta-II-regalo-Altranotizia.it
Regina-Elisabetta-II-Altranotizia.it (Fonte: Google)

La sovrana non vuole, e non può, affaticarsi eccessivamente. Per tale motivo avrà una sua agenda di eventi a cui non vorrà rinunciare. Per i restanti momenti di festa vi saranno gli altri componenti della Famiglia Reale che la sostituiranno e ne faranno le veci. E la Regina Elisabetta si vuole presentare al meglio per l’appuntamento per lei più importante. Quale?

La Regina Elisabetta e l’attesa più impaziente

L’attende un fine settimana emozionante, coinvolgente, commovente. Tante emozioni si succederanno in maniera rapidissima, mescolandosi, nel cuore e nella mente della Regina Elisabetta. Attorno a lei vi sarà tutta la Famiglia Reale, pronta ad abbracciarla, simbolicamente, visto il rigore assoluto imposto dal protocollo reale, per farle sentire il suo affetto e quello di un intero popolo.

Tanti volti amati, varie generazioni di Windsor la circonderanno. Mancherà il volto più amato, l’unica vera, grande assenza nei giorni della festa a lei dedicata. Il Principe Filippo di Edimburgo è però sempre accanto a lei, spiritualmente, ma questa volta però ci sarà qualcuno che le ricorderà amabilmente l’uomo della sua vita. E sarà la maniera più bella per ricordarlo.

Tutto ha a che fare con il regalo più atteso dalla sovrana. Un regalo che attende esattamente da un anno e che costituirà, non è difficile da immaginare, il dono più gradito per il suo Giubileo di Platino. Ma di quale dono si tratta?

L’attesissimo abbraccio che commuove il mondo

Possiamo intanto anticipare la data del grande evento, sabato 4 giugno 2022. Un grande evento all’interno del Giubileo di Platino. L’incontro tra due donne che hanno lo stesso nome e 95 anni di differenza. La prima è la festeggiata, la Regina Elisabetta, per una vita Lilibet, come amava chiamarla il suo amato principe Filippo, la seconda Lilibet, secondogenita del principe Harry e di Meghan Markle, che proprio il 4 giugno festeggerà il suo primo compleanno.

Come ci ricorda vanityfair.it, la piccola Lilibet non ha mai lasciato gli Stati Uniti e questa sarà la sua prima volta. Conoscerà la sua famosissima bisnonna che, per festeggiare insieme a lei il suo compleanno a Frogmore Cottage, ha rinunciato alla tradizionale, ed amata, corsa ippica, il Derby di Epsom. Lo ha fatto soltanto due volte durante il suo regno e questa sarà la terza, giurano i tabloid britannici. E sarà solo per lei.

Ed il piccolo volto di Lilibet sarà presente anche al momento dei saluti, quando Elisabetta II si affaccerà dal balcone di Buckingham Palace per il tradizionale saluto al popolo britannico che sancirà la fine del Giubileo di Platino. All’emozione di un evento così grandioso ed irripetibile, si aggiungerà quello di aver finalmente conosciuto l’ultima bisnipote, colei che porta lo stesso nomignolo con cui amava chiamarla il suo principe Filippo, Lilibet.

Harry-e-Meghan-sorridenti-Altranotizia.it
(Fonte: Google)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here