Home Spettacolo Che bastonata per Carolina! La vendetta di Charlene di Monaco è terribile

Che bastonata per Carolina! La vendetta di Charlene di Monaco è terribile

209
0

La primavera ha riconsegnato a familiari e sudditi la principessa Charlène di Monaco. il passato è ormai passato, ma alcune cose non si dimenticano e lei vuole riprendersi il maltolto… 

Sono i suoi giorni. I giorni in cui familiari, sudditi, media, scoprono, o riscoprono, la principessa di Monaco. Colei che per un anno e mezzo è sembrata appartenere ad un mondo lontano, irraggiungibile ed impenetrabile, in quella narrazione che è riuscita a tenere insieme fantasia e realtà, storia e finzione, che in alcuni momenti ha ricordato i testi di Emilio Salgari.

Charlène-e-Carolina-di-Monaco-duello-Altranotizia.it (1)
Charlène-e-Carolina-di-Monaco-Altranotizia.it

Il viaggio, la terra natia, la malattia, l’amore infelice, il ritorno a casa e la volontà di riprendersi ciò che le è stato tolto in quel triste, lungo periodo. Sembra la trama di Sandokan, invece è soltanto il compendio dell’ultima parte della vita di Charlène, la principessa consorte del Principato di Monaco. Che ora pensa a grandi cambiamenti…

Charlène di Monaco, la sua primavera

E’ rifiorita. La primavera ha riconsegnato una principessa Charlène più bella che mai. L’ultima parte della sua vita l’aveva vissuta tra ospedali e cliniche di eccellenza per guarire da una malattia vera e da una, forse, terribilmente più subdola, che semplicemente ti toglie la voglia di vivere. Ma le notti di maggio hanno riconsegnato a familiari e sudditi una principessa che è ritornata più forte di prima e desiderosa di riprendersi tutto quello che, a suo giudizio, le è stato tolto.

La tigre è ancora viva” gridava Sandokan e sembra lo stesso grido presente nel cuore della principessa. Adesso che è ritornata a Palazzo vuole che tutto ritorni com’era ad inizio del 2021, prima del suo viaggio in Sudafrica. Vuole riprendersi il suo spazio, che tradotto vuol dire quel potere che le è stato sottratto quando non era in grado di poterlo difendere. Il suo avversario è uno ed uno soltanto, come ci ricorda dilei.it. Chi è l’avversario della principessa di Monaco?

Il duello finale senza esclusione di colpi

Per la principessa consorte è giunto il momento della resa dei conti. Non più procrastinabile. Nicole Coste, ex ingombrante ed invadente del principe Alberto, oramai non è più un problema. Ne rimane un altro, tutt’altro che semplice. Per un anno e mezzo il suo ruolo, ed il suo potere, è passato nella mani della principessa Carolina. Secondo Charlène, sua cognata si sarebbe intromessa, in misura eccessiva, anche per quanto riguarda il rapporto con i suoi amati gemelli. E’ lei il suo avversario giurato.

reali-principato-monaco-gala-Altranotizia.it
(Fonte: Instagram Palazzo Principe di Monaco)

Le reciproche assenze ai due grandi eventi estivi monegaschi, Il Ballo della Rosa, organizzato da Carolina con Charlène rigorosamente assente ed il Gala della Croce Rossa, con in prima fila la principessa consorte e con Carolina che l’ha ripagata di uguale moneta attraverso la sua assenza, sono state soltanto il segnale d’inizio di uno scontro che si preannuncia duro e senza esclusione di colpi. Fuoco alle polveri…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here