Home Spettacolo Rai, il più famoso tra i conduttori della tv non si è...

Rai, il più famoso tra i conduttori della tv non si è proprio trattenuto: imbarazzo in studio

227
0

La Rai da sempre è sinonimo di televisione. Ma da tempo ormai non esiste più il monopolio televisivo e la concorrenza, ogni tanto, lancia qualche frecciatina a mamma Rai.

Dal 29 agosto è ritornato in televisione. Passata la sfuriata dove minacciava di abbandonare la tv, uno dei conduttori più amati è tornato in pista con il suo game show preserale su Canale 5, per la grande gioia dei suoi tanti fan. Un pubblico che è cresciuto con lui nell’arco di ben 35 anni passati nell’azienda di Cologno Monzese.

Logo-RAI-attacco-Altranotizia.it
Logo-RAI-Altranotizia.it-(Fonte: Google)

Esattamente per questo ne è diventato un titolare imprescindibile della squadra Mediaset. E all’esordio della nuova stagione Gerry Scotti provoca la concorrenza e tutt’attorno cala il silenzio. Ma cosa ha detto il bravo conduttore di Miradolo Terme da creare tanto clamore?

RAI, non è più come una volta

Renato Zero, in Viva la Rai, la descriveva così: “In fondo è la tua mamma. Ti allatta dall’antenna“. Per varie generazioni è stato così. Ma i tempi sono cambiati ed ora la televisione non è più soltanto Rai. Tra la concorrenza Mediaset ha assunto ormai un ruolo dominante. E’ il gruppo televisivo della famiglia Berlusconi il maggiore rivale dell’ente televisivo di stato.

Se lo è diventato, nel corso degli anni, è anche e, soprattutto, grazie a personaggi come Gerry Scotti che trasmissione dopo trasmissione, anno dopo anno, sono riusciti a strappare alla concorrenza milioni di telespettatori. Può quindi capitare che anche il più bravo e simpatico dei conduttori Mediaset lanci una frecciatina alla storica rivale.

Quali le sue parole rivolte alla Rai?

Gerry Scotti, dolce e amaro

All’inizio della nuova stagione del suo game show preserale, Caduta Libera. Gerry Scotti ha voluto ricordare chi, per tutte le  precedenti edizioni del programma ha collaborato nella veste di autrice: Samanta Chiodini, morta a soli 48 anni, a causa di un tumore al seno.

Ad accompagnarci nelle undici edizioni di questo programma c’è stata una ragazza meravigliosa, una donna abile, un’autrice intelligentissima, una mamma che purtroppo non c’è più“, queste le sue emozionate parole. Il tempo necessario per riprendersi dalla forte emozione che è arrivato imprevisto, ed imprevedibile, l’attacco alla Rai…

Lo spunto  è stato fornito a Gerry Scotti da una domanda sull’indimenticabile Raffaella Carrà ed è stato in quel momento che il conduttore ha piazzato il suo affondo: “Ecco la differenza tra noi e la Rai: noi facciamo domande sulla Rai, loro non le fa mai su di noi. Si potrebbe fare, non avrò mai questa soddisfazione“, queste le sue parole così come riportate da gossipetv.com.

Gerry-Scotti-attacco-Altranotizia.it
(Fonte: Google)

Il tono pacato è ormai parte dello stile di Gerry Scotti che, comunque, la sua frecciata a mamma Rai l’ha scoccata, eccome. Se non vi saranno domande su Mediaset nei games show Rai, si attende almeno una risposta dell’ente di stato alla provocazione dello storico conduttore della concorrenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here