Home Spettacolo Regina Elisabetta II, cosa succederà adesso: la successione dopo la morte della...

Regina Elisabetta II, cosa succederà adesso: la successione dopo la morte della Regina

157
0

I sudditi, i figli, l’erede al trono e sua moglie Camilla, i nipoti, le star dello showbiz, i politici, i volti noti del mondo spettacolo: tutti stanno piangendo la morte della Regina Elisabetta II, la più longeva monarca del Regno Unito e in tanti si chiedono che cosa accadrà adesso. 

Ecco come avverrà la successione al trono, quando sarà proclamato il giorno di lutto nazionale e come verrà trasportata la salma di Sua Maestà.

Regina-Elisabetta-tutto-quello-che-accadrà-adesso-Altranotizia
Regina-Elisabetta-Altranotizia-(Fonte: Google)

Ora la corte e tutta la città di Londra si preparano a dire addio alla Regina Elisabetta II, secondo un protocollo ben dettagliato.

Regina Elisabetta II, tutto quello che accadrà ora

Dopo mesi in cui ha combattuto contro i problemi di salute, legati alla sua età, purtroppo giovedì 8 settembre 2022 si è spenta la Regina Elisabetta II.

La monarca inglese ha regnato per oltre 70 anni, si tratta della sovrana più longeva della storia del Regno Unito e ha lasciato un vuoto incolmabile attorno a sé. Sudditi, figli, nipoti, star del mondo dello spettacolo piccole e grandi, personalità politiche, non c’è nessuno che all’indomani della scomparsa di Sua Maestà non abbia rivolto un messaggio pubblico o un pensiero privato alla sovrana d’Inghilterra.

Asciugate le lacrime però il Regno Unito dovrà mettere in atto un protocollo complesso e minuzioso che indica per filo e per segno tutto ciò che occorre fare ora che Elisabetta II ci ha lasciati.

L’addio alla sovrana, i funerali e la successione

Come sempre avviene per la Famiglia Reale inglese nulla è lasciato al caso e tutto fa parte di un piano scritto per la prima volta negli anni Sessanta e aggiornato ciclicamente. Si chiama “Operazione London Bridge” e secondo questo programma che è rimasto finora riservatissimo. I funerali si terranno dieci giorni dopo il decesso, dunque il 18 settembre, data che dovrebbe essere dichiarata lutto nazionale. Intanto ecco cosa sta per accadere alla città di Londra e alla famiglia Reale.

Adesso occorre trasportare la salma di Elisabetta II ad Edinburgo, al Palazzo di Holyrood  e successivamente a Londra. Stando alle primissime informazioni, diffuse dal The Guardian, sarà trasportata in aereo e i funerali di Stato saranno celebrati il 18 o il 19 settembre a Westminster Abbey, dove avvengono tutte le cerimonie più importanti della Royal Family.

principe-carlo-090922-Altranotizia
(Fonte: Google)

Anche se come è noto, al momento stesso della morte della regina suo figlio Carlo, è diventato automaticamente Re, è necessario procedere subito con l’incoronazione dell’erede al trono che secondo il protocollo e l’operazione “Spring Tide” deve avvenire il prima possibile, all’indomani della morte del predecessore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here