Home Spettacolo Giulia Salemi in lacrime in tv: “a mia madre è stata negata…”

Giulia Salemi in lacrime in tv: “a mia madre è stata negata…”

230
0

Giulia Salemi ospite al programma televisivo Le Iene ha mostrato tutto il suo dolore al pubblico e con un lungo monologo ha raccontato un retroscena che non tutti conoscevano.

La nota influencer e modella si sta mobilitando in prima persona per dare sostegno alle donne iraniane dopo la tremenda uccisione di Mahsa Amini.

Giulia-Salemi-confessione-sulla-madre-Altranotizia (1)
Giulia-Salemi-Altranotizia.it-(Fonte: Google)

Giulia Salemi si è messa a piangere durante la trasmissione condotta da Teo Mammuccari e Belen Rodriguez e in tanti si sono stretti attorno a lei e attorno al grande dolore di cui ha raccontato e sostengono l’importante messaggio del quale si è fatta portavoce.

Giulia Salemi, il pianto dell’influencer in tv

Come senza dubbio avrete saputo, già nel corso di questi ultimi giorni, in gran parte del mondo che è contro le assurde e retrograde leggi dell’Iran è esplosa la protesta da quando il 16 settembre è mancata Mahsa Amini. La ragazza curda di appena anni era stata arrestata perché indossava l’hijab in modo, secondo il regime, non corretto.

Molte personalità appartenenti al mondo dello spettacolo si sono unite alla protesta per dare manforte alle donne iraniane. Sono state in tante a tagliare una ciocca di capelli e spedirla all’ambasciata iraniana come simbolo di solidarietà, per chiedere di mettere fine agli episodi di violenza.

Anche Giulia Salemi l’11 ottobre, ospite al programma tv di Italia Uno Le Iene ha colto l’occasione per inviare un  messaggio alle donne iraniane. L’influencer poi, in diretta televisiva, si è lasciata andare a una confessione personale e  non è riuscita a trattenere le lacrime.

L’appello e la confessione su sua madre

Giulia Salemi si è messa a piangere durante la trasmissione condotta da Teo Mammuccari e Belen Rodriguez e in tanti si sono stretti attorno a lei e attorno al grande dolore, di cui ha raccontato e sostengono l’importante messaggio, del quale si è fatta portavoce.

“Vi parlo in Farsi, per dirvi che, anche grazie a Le Iene, molte donne italiane sanno per cosa lottate” e ha aggiunto che l’Italia è dalla loro parte.

Poi con la voce rotta dall’emozione e dal ricordo di un profondo dolore personale ha raccontato che sua madre Fariba è nata a Theran e nel 1978, durante la rivoluzione islamica, è stata costretta a fuggire.

Giulia-Salemi-Altranotizia
(Fonte: Instagram-story/Instagram-di-Giulia-salemi)

Il pubblico è rimasto a bocca aperta, anche perché Giulia ha colto l’occasione per ripercorrere un momento della sua infanzia, per far sentire la sua vicinanza alle donne perseguitate. Così ha raccontato che da bambina sua madre la portava a Theran, e, lì per ben tre mesi ha frequentato la scuola: ” In quei giorni mi divertivo tanto con i cugini al Luna Park”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here