Home Spettacolo Made in Sud sospeso: scopriamo insieme quali sono i veri motivi

Made in Sud sospeso: scopriamo insieme quali sono i veri motivi

461
0

Il programma comico di Rai Due, Made in Sud, non verrà trasmesso per tutto il 2021

Stefano De Martino e Fatima Trotta
Made in Sud sospeso (Instagram: @fatimatrottaofficial)

La redazione ha annunciato questo cambiamento del palinsesto di Rai Due per dare una ‘boccata d’aria’ al format, ma soprattutto per dedicarsi ad altre cose, come il nuovo show ‘La Caserma’. Ma siamo sicuri che dietro non ci siano solo ragioni di pura ‘logica’. Scopriamo  insieme le vere presunte ragioni di questa interruzione.

LEGGI ANCHE: Stefano De Martino trasloca | Il ballerino torna vicino a Belen Rodriguez

Stop Made in Sud: non solo motivi di palinsesto. Di cosa si tratta?

Al momento, i due conduttori non hanno ne confermato ne smentito la notizia. Stefano De Martino si sta comunque dando da fare in altri progetti, tornato a Napoli proprio in questi giorni per registrare le puntate della nuova edizione di ‘Stasera tutto è possibile’, dopo il grande ed inaspettato successo dell’edizione passata, che vedrà il suo ritorno sempre su Rai Due nel prossimo Gennaio.

 Le registrazioni della trasmissione più spumeggiante della Rai si tengono infatti negli studi della stessa società situati in Campania. Il giovane ex ballerino, nonostante sia campano vive ormai da anni in Lombardia per motivi di lavoro, farà avanti indietro tra Milano e Napoli.

Un periodo di pausa per Fatima Trotta

La giovane show girl ha dichiarato su Instagram, con un seguito di oltre 200 mila follower, che in questi mesi non è impegnata in alcun progetto. “Purtroppo non tutti gli artisti in questo periodo lavorano ma ci rifaremo”, ha detto la donna, felicemente sposata con il comico e collega di Made in Sud, Luigi De Falco.

In questi mesi di pandemia la troviamo indaffarata a dedicarsi alla sua famiglia, tra workout casalinghi e ricette all’italiana, in trepidante attesa di poter tornare ad abbracciarci tutti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here