Home Spettacolo La maestra negazionista fa levare le mascherine ai bambini: “Tanto di covid...

La maestra negazionista fa levare le mascherine ai bambini: “Tanto di covid muoiono solo i vecchi”

882
0

Una maestra in provincia di Treviso chiede ai bambini di levarsi le mascherine poiché considerate da lei inutili

Classe
La maestra negazionista fa levare le mascherine ai bambini (Foto di Taken da Pixabay)

“Tanto di Covid muoio soltanto i vecchi”. Queste sono le parole della maestra (una supplente)della scuola elementare Giovanni XXIII in provincia di Treviso. Parole che hanno subito scatenato una protesta da parte dei genitori degli alunni, che successivamente hanno richiesto l’intervento del Sindaco Mario Conte.

E’ stato avviato poi un procedimento disciplinare nei confronti della protagonista di questa vicenda, accompagnato dalle parole del Sindaco Conte “Pensare che si possano buttare via tutti gli sforzi che stiamo facendo con delle politiche negazioniste non è tollerabile”.

LEGGI ANCHE: Modifica al Dpcm, il Premier Conte

La maestra negazionista: “Di covid muoiono solo i vecchi”

La maestra ha detto ad i suoi alunni in classe di levarsi le mascherine considerate da lei inutili, sostenendo quanto innocuo sia il covid e che di certo non colpisce i bambini, ma solo gli anziani. Secondo quanto riportato su Il Gazzettino, la maestra sarebbe anche arrivata a minacciare coloro che non si volevano levare la protezione dal viso.

Questa grave vicenda ha portato da subito scompiglio sia a scuola tra i colleghi della donna che a casa tra le famiglie dei bambini. Un comportamento inaccettabile che va contro tutto ciò che dovremmo insegnare ai nostri figli. Non è contemplato che durante un periodo tanto complicato, soprattutto per i bambini che si stanno perdendo una grandissima parte della loro infanzia, qualcuno debba costringerli a non credere ad un fenomeno tanto sconvolgente.

Scuola
La maestra negazionista di Treviso (Foto di Alexandra_Koch da Pixabay)

Le scuole dell’infanzia della maggior parte dei Comuni Italiani sono state riaperte anche per dare una parvenza di normalità ad i bambini che stanno affrontando un periodo che è molto più grande di noi adulti, figuriamoci di loro. Dunque non è giusto nei confronti dei bambini, ha detto il Sindaco Conte, inculcare tali credenze negazioniste. Credenze delle quali ci stiamo occupando tutti con forza per sfatarle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here