Home Spettacolo Variante Covid, il vaccino è efficace? La risposta degli esperti

Variante Covid, il vaccino è efficace? La risposta degli esperti

891
0

Nuova variante Covid, ormai tutti sono altamente spaventati. Arriva il commento degli esperti sull’efficacia del vaccino

variante Covid
Variante Covid, il vaccino perderà efficacia?

Il Coronavirus è mutato. L’abbiamo scoperto solo poche ore fa e ormai sta diventando ‘terrore’ per tutti la notizia che racconta di un virus ‘nuovo’. Sì, inevitabilmente, perché si pensa a nuove misure anti-contagio, a nuovi lockdown e ad altre morti. Il Covid ha già preso tanto, ha tolto la vita ai nostri cari e adesso pensare che potrebbe tornare in una forma più forte, anche se effettivamente non se n’è mai andato, ci fa star male. La domanda che, come è giusto che sia, attanaglia un po’ tutti è: il vaccino studiato e reso disponibile proprio pochi giorni fa ha efficacia su questa nuova mutazione? Ecco, a Sky Tg24 hanno parlato alcuni esperti che hanno rassicurato la popolazione ormai in preda al panico.

Il vaccino ha efficacia contro la variante del covid?

Stando a quanto viene dichiarato dagli scienziati nelle ultime ore, pare proprio che non ci sia motivo di tanta preoccupazione. Nelle ultime ore, purtroppo, abbiamo sentito che anche in Italia è appena arrivato un contagiato dalla nuova mutazione del Covid e per questo il panico ha preso un po’ tutti. Nonostante questo, gli esperti sono concordi nel sostenere che la mutazione del virus che che arriva dal Regno Unito non pregiudicherà l’efficacia del vaccino che è stato appena messo a disposizione. ”

Il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, fa sapere tramite Sky Tg24: “Io lo ritengo altamente improbabile. I vaccini determinano la formazione di una risposta immunitaria contro diversi ‘pezzettini’, chiamiamoli così, della proteina spike. Se anche c’è una mutazione in uno, due o tre ‘pezzettinì della proteina spike, è altamente improbabile che il vaccino possa risultare inefficace”.

“Se si diffonde un po’ di più, ma clinicamente non è più aggressivo è interessante, ma non merita tutto il clamore che gli viene dato”, queste le parole di Massimo Andreoni, il direttore Uoc malattie infettive Tor Vergata, ai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta”, su Radio Cusano Campus. Insomma, a quanto pare, non c’è motivo di tanta preoccupazione. Certo, non bisogna abbassare la guardia, ma se il vaccino è valido contro questa nuova variante del Covid, allora, possiamo stare tranquilli. Ciò che cambia dalla prima ‘versione’ del Covid 19 è la carica virale. Questa nuova variante, stando a quanto si apprende, sarebbe molto più aggressiva e facilmente trasmissibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here