Home Spettacolo Can Yaman, “Sarei una nullità…”: spunta il doloroso retroscena sul suo passato

Can Yaman, “Sarei una nullità…”: spunta il doloroso retroscena sul suo passato

1009
0

Can Yaman, spunta il doloroso retroscena sul suo passato: “Sarei una nullità…”, ecco cosa ha raccontato l’attore, nessuno lo sapeva. 

CAn Yaman retroscena
Can Yaman, spunta il doloroso retroscena sul suo passato: “Sarei una nullità…”, l’attore lo ha rivelato solo adesso

Can Yaman è senza alcun dubbio il personaggio del momento. Attore amatissimo dal pubblico, in particolare quello femminile, sta vivendo un periodo davvero d’oro dal punto di vista professionale, perché la serie di cui è protagonista, DayDreamer, sta ottenendo ottimi ascolti e ogni progetto al quale si approccia lo mantiene sulla cresta dell’onda. Ospite della terza puntata di C’é Posta Per te, Can ha mandato letteralmente in delirio il pubblico del programma di Maria De Filippi quando è arrivato in studio. Grazie alla storia di Achiropita e della sua famiglia, Can ha avuto l’occasione di raccontare anche un pezzo della sua storia, rivelando un doloroso retroscena che riguarda il suo passato, del quale non tutti erano a conoscenza: ecco le sue parole nel dettaglio.

Can Yaman, spunta il doloroso retroscena: “Sarei una nullità…”, ecco cosa ha raccontato l’attore in tv

Can Yaman è stato il primo ospite della terza puntata di C’è Posta Per Te e ha fatto una splendida sorpresa a Maria. Quest’ultima, infatti, ha ricevuto la posta da sua nipote Achiropita, figlia di sua sorella, morta due anni fa. Durante la malattia di sua sorella, infatti Maria si è presa cura di lei e della sua famiglia e oggi continua a occuparsi dei 4 nipoti, la maggiore dei quali è proprio Achiropita. Arrivato in studio come ‘regalo’ per Maria, Can Yaman si è detto emozionato e commosso da questa storia e ha raccontato anche alcuni retroscena del suo passato: “Anche io sono stato cresciuto dalle donne, perché mio padre e mia mamma lavoravano e io sono cresciuto con le mie nonne, soprattutto quella materna”, ha raccontato Can, che ha ricordato anche un momento doloroso: “Quando ero al liceo mio padre è andato in bancarotta e mia madre ha dovuto occuparsi di tutto. Mi emoziona la tua storia, perché mi ricorda la mia. Io oggi sarei una nullità se non ci fossero state le donne che ho avuto nella mia vita”, ha detto l’attore visibilmente emozionato. Eravate a conoscenza di questo retroscena del suo passato?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here