Home Spettacolo Bustine del tè, possono tornare molto utili: ecco 4 modi per riutilizzarle...

Bustine del tè, possono tornare molto utili: ecco 4 modi per riutilizzarle invece di gettarle via

286
0

Niente è meglio di un tè caldo in inverno: una volta finito di bere è bene non buttare le bustine ma riutilizzarle, ecco 4 pratici consigli per farlo!

bustine tè usi
Come riutilizzare le bustine del tè (fonte Pixabay)

In inverno, complice la pandemia e lo smart working, si tende a stare di più in casa. E con la forte ondata di freddo che sta colpendo l’Italia in questi giorni non c’è niente di meglio di un bel tè per scaldarsi. L’antica bevanda di origine asiatica è estremamente versatile. Una volta finito di bere il tè, infatti, non buttate il filtro. Ecco alcuni consigli per non buttare le bustine del tè anzi, per riutilizzarle!

Leggi anche: Non gettare i tuoi vecchi maglioni: riutilizzali in questo modo super geniale

I mille usi della bustina del tè

Anche al di fuori della cucina è utile non buttare le bustine del tè ma riutilizzarle in molti modi: in giardino, nell’auto e addirittura nel beauty case, le bustine del tè hanno molteplici funzionalità.

In giardino, le bustine del tè si rivelano utilissime per il compost. L’interno della bustina, infatti, contiene il concentrato del tè, un ottimo fertilizzante naturale. Basta rompere la bustina, quindi, e versarne il contenuto alla base delle piante da trattare, e in un attimo si ottiene un concime 100% naturale che le farà crescere in salute.

Leggi anche: Lucidalabbra fai da te: come prepararlo in poche semplici mosse

Le bustine essiccate possono essere utilizzate come deodoranti per armadi e per l’automobile. Basta appenderle allo specchietto retrovisore o inserirle tra un maglione e l’altro nell’armadio, e il profumo che si sprigionerà sarà delicatissimo.

Le bustine del tè in casa e nella skin care

A proposito di profumo, un modo per non buttare le bustine del tè e riutilizzarle è creare dei pot-pourri completamente naturali. Farne uno è facilissimo: basta conservare più bustine di tè (possibilmente di gusti differenti per un risultato ancora più sorprendente), romperle, e unire le foglioline essiccate mixandole tra di loro. Porre il tutto su di un piatto scenografico e la stanza profumerà di fresco per giorni.

Per restare aggiornati seguite la nostra pagina Facebook: qui

Le bustine di tè sono utilissime non solo in casa, ma anche per l’igiene e la cura della persona. Sono ottime, infatti, come collutorio per eliminare cattivi odori dalla bocca, per aiutare a combattere l’acne e addirittura per sgonfiare gli occhi dopo una stressante giornata di lavoro: basta munirsi di due bustine di tè non completamente asciutte e porle sulle palpebre degli occhi chiusi. Lasciare agire per 15 minuti ed eventuali occhiaie e arrossamenti saranno spariti.

bustine tè mille usi
Mille modi per riutilizzare le bustine del tè (fonte Pixabay)

Conoscevate i molteplici usi che si possono fare delle bustine del tè?

E.D.V.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here