Home Personaggi Gianni Morandi, il retroscena sul suo passato: “Mio padre mi costringeva”

Gianni Morandi, il retroscena sul suo passato: “Mio padre mi costringeva”

299
0

Gianni Morandi ha svelato alcuni retroscena del suo passato e della sua vita da ragazzo. Non immaginereste mai cosa faceva da giovane

Gianni Morandi passato retroscena
Una foto dal passato di Gianni Morandi (fonte Instagram)

Gianni Morandi ha svelato alcuni retroscena sui lavori più umili che ha svolto quando era ragazzo. Prima di diventare una star internazionale, Gianni Morandi ha svolto i lavori più impensabili da ragazzo per aiutare la sua famiglia. Non ci credereste mai.

Leggi anche: Gianni Morandi, il passato che non immaginereste: la ‘carriera alternativa’

Il passato di Gianni Morandi

Gianni Morandi nasce a Monghidoro, nel bolognese, l’11 dicembre 1944. La sua famiglia è di umilissimi origini: il padre è un ciabattino mentre la madre è casalinga. Proprio nella sua modesta famiglia, Gianni Morandi muove i primi passi nel mondo della musica. “Cantavano tutti”, ha dichiarato Gianni Morandi. Lui stesso, però, ha svelato anche altri retroscena del suo passato e della sua famiglia.

Leggi anche: Alessio Boni, sapete che lavoro faceva prima di diventare un talentuoso attore?

Gianni Morandi ha raccontato come da giovane svolgesse i lavori più umili per sostenere la sua famiglia: aiutava il padre nella sua bottega di giorno e vendeva bevante del cinema della sua città di sera. Gianni Morandi ha anche raccontato di aver tentato la carriera da pugile, ma con scarsi risultati.

Per restare aggiornati seguite la nostra pagina Facebook: qui

A proposito della sua famiglia, Gianni Morandi ha svelato un curioso aneddoto del suo passato legato ad una tradizione paterna. Gianni ha raccontato di quando suo padre, artigiano, lo obbligava a leggere Il Capitale di Karl Marx e il giornale L’Unità ogni mattina. Gianni Morandi ha mosso i primi passi nel mondo della canzone proprio nella sua terra, quando era invitato a cantare sul palco durante le feste dell’Unità. Da qui, Gianni Morandi inizia a partecipare a concorsi e sagre fino a quando vince il Festival di Bellaria e, nel 1962, esordisce con Andavo a cento all’ora, il brano che lo ha reso celebre in tutto il Paese.

Gianni Morandi passato
Le rivelazioni del celebre Gianni Morandi (fonte Instagram)

Eravate a conoscenza di questi retroscena del passato del celebre Gianni Morandi?

E.D.V.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here