Home Curiosità Clubhouse, come funziona il nuovo social che sta spopolando: ha un’incredibile particolarità

Clubhouse, come funziona il nuovo social che sta spopolando: ha un’incredibile particolarità

355
0

Clubhouse, come funziona il nuovo social che sta spopolando in America ed è scaricabile anche in Italia: ha un’incredibile particolarità.

Clubhouse nuovo social
Clubhouse, come funziona il nuovo social network: tutti i dettagli

Clubhouse è il nuovo social network che arriva dall’America e sta spopolando negli USA. Tanti i vip che lo stanno già utilizzando, da Oprah Winfrey a Drake, passando per Ashton Kutcher. Si tratta di un’assoluta novità nel mondo dei social, in particolare per un ‘dettaglio’ che rende unica questa piattaforma. Ideato e creato lo scorso aprile 2020 da due ex dipendenti di Pinterest e Google, Paul Davison e Rohan Seth, Clubhouse ha una valutazione che ad oggi si aggira intorno a 1 miliardo di dollari. Una cifra non da poco, insomma, che ne testimonia il grande successo di questo nuovo social. Siete curiosi di sapere come funziona esattamente? Ha una particolarità che lo differenzia in modo sostanziale dagli altri social: ecco di cosa si tratta.

Cos’è Clubhouse, il nuovo social che sta spopolando in America: ecco come funziona

Clubhouse è il nuovo social network nato negli Stati Uniti e che ora è possibile scaricare anche in Italia, ma per il momento solo sui sistemi Ios. Chiunque possegga un I-phone e abbia più di 18 anni può utilizzare il nuovo social, che ha una particolarità importante. Non funziona, infatti, come gli altri, in cui si condividono immagini, frasi o video, ma prevede la pubblicazione di messaggi vocali. Gli utenti iscritti, infatti, possono discutere e chiacchierare tra loro attraverso gli audio su temi e argomenti che ritengono interessanti. Ma come funziona l’iscrizione? Semplice! Per ora è necessario essere invitati per poter accedere a Clubhouse e questo è possibile o tramite l’invito di un utente già iscritto, oppure inserendosi in una ‘waitlist’ in attesa di essere inseriti. Ogni iscritto può invitare un massimo di 2 persone, ma questo numero può aumentare per gli utenti particolarmente attivi.

I nuovi iscritti creano un proprio profilo con tanto di foto e informazioni personali e poi possono accedere alle varie ‘room’, vere e proprie stanze divise per argomenti, dove possono ascoltare o anche partecipare alle conversazioni con la propria voce, con la certezza che nulla verrà registrato, per rispetto della privacy. Attualmente è in fase di sviluppo la versione Android dell’app, che per ora è totalmente gratuita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here