Home Spettacolo Harrison Ford amaro, “Nessuno le aveva diagnosticato la malattia”

Harrison Ford amaro, “Nessuno le aveva diagnosticato la malattia”

345
0

Harrison Ford amaro racconta una storia che ha creato davvero grandissime preoccupazione. Ecco cosa è accaduto.

Harrison Ford
Harrison Ford (Getty Images)

Prima di raccontare questa triste storia, che ha visto protagonista l’attore, andiamo a vedere dove poterlo seguire stasera. Dalle ore 21.10 sarà protagonista su Rai Movie, canale 24 del digitale terrestre, nel film Le verità nascoste. Si tratta di un thriller che si muove di fronte a continui jump scare (salti per la paura) e che crea attenzione attorno a una storia costruita davvero molto bene. Sicuramente non è un film recente, ma si può provare piacere anche nel riguardarlo.

LEGGI ANCHE >>> La storia vera di Mia e il leone bianco

L’opera è del 2000 ed introdotta dalla seguente frase “Era un marito perfetto fino a che il suo unico errore non lo seguì in casa”. La regia è affidata a un vero maestro come Robert Zemeckis. Nel cast al fianco di Ford troviamo la bellissima Michelle Pfeiffer, al loro fianco troviamo Diana Scarwid, Miranda Otto, James Remar, Joe Morton, Wendy Crewson, Amber Valletta e Micole Mercurio.

Harrison Ford amaro, la malattia mai scoperta

Harrison Ford
Harrison Ford (Getty Images)

Harrison Ford ha fatto discutere con alcune sue dichiarazioni su un momento molto difficile della sua vita. Sua figlia Georgia, 26enne, soffre di una forma molto grave di epilessia. Durante un evento benefico ha specificato, commuovendosi: “Stimo moltissimo mia figlia e ammiro la sua perseveranza e la sua forza. È la mia eroina personale e l’adoro”. Per anni la ragazza è stata seguita senza capire cosa avesse, una situazione molto complicata da giudicare, anche se è clamoroso come nessuno abbia capito di cosa soffrisse.

LEGGI ANCHE >>> Il ritorno di Schumacher

Lo stesso attore, come raccontato da CaffeinaMagazine, ha specificato: “Ha avuto un altro attacco violento mentre si trovava su una spiaggia di Malibu. Per fortuna un regista di Hollywood la trovò. Così mi chiesi se a Los Angeles, dove ci sono i migliori medici del mondo, era possibile che nessuno capisse cosa aveva”. La situazione poi per fortuna ha trovato una sua soluzione.

La luce in fondo al tunnel

Alla fine è arrivata una risposta: “Il dottor Orrin Davinsky è stato il primo a parlarmi di epilessia. Le ha prescritto medicine giuste e l’ha seguita con una terapia mirata. Lei non ha più attacchi da otto anni. Quando hai una persona molto cara che soffre di questo è davvero devastante. Sai che influenzerà la sua vita e il suo futuro oltre alle opportunità. E voi trovare una cura disperatamente. Vorrei solo poter permettere a lei e a tutta la famiglia di vivere nel modo più vicino al normale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here