Home Spettacolo Daydreamer, quel terribile sapore | Ripicche e dolore

Daydreamer, quel terribile sapore | Ripicche e dolore

362
0

Daydreamer Le ali del sogno sta conquistando il pubblico italiano giorno dopo giorno, meritandosi addirittura la prima serata e tanti riconoscimenti.

Daydreamer
Daydreamer

Ovviamente tra tutti è emerso il nome di Can Yaman che grazie alla sua bellezza si è messo in mostra e che poi è riuscito a conquistare il pubblico anche per la sua bravura. Ragazzo di grande talento ha raggiunto il cuore anche di una delle donne più sognate del nostro paese, Diletta Leotta.

LEGGI ANCHE >>> Incidente improvviso, Daydreamer

La serie racconta storie che possono portare a empatizzare il pubblico, storie reali con degli spunti veramente molto interessanti ma che riguardano soprattutto un pubblico femminile. Nonostante questo anche gli uomini hanno iniziato ad avvicinarsi con attenzione all’opera. C’è curiosità di capire ora a cosa ci riferiamo quando parliamo di “quel terribile sapore”.

Daydreamer, una sorpresa inaspettata

Daydreamer
Daydreamer

Daydreamer le ali del sogno è anche palcoscenico di alcune sorprese inattese, di ripicche e situazioni non di facilissima gestione. Tra queste ne ricordiamo alcune legate a Mevkibe uno dei protagonisti. La signora è un vero e proprio asso tra i fornelli, cosa che utilizza per ferire i suoi “nemici”. Tra questi non si può non parlare di Aysun, la madre di Muzaffer, con la quale non scorre proprio buon sangue anzi spesso ha detto persino di odiarla.

LEGGI ANCHE >>> La confessione di Iva Zanicchi su Can Yaman

Le due si sfidano nel preparare un dolce tipico della Turchia e che è molto noto in generale in medioriente. Si tratta dei Sarma, degli involtini di carne decisamente speziato e con foglie di cavolo acido. Quest’ultimo a un sapore molto forte e potrebbe diventare terribile per chi non lo conosce, anche se per chi è delle parti invece risulta una prelibatezza. Di fatto sono quelli che da noi tagliamo molto fini e chiamiamo crauti. Ovvio che i bilanciamenti sono totalmente differenti.

La cucina nella serie

La cucina entra molto spesso in Daydreamer le ali del sogno, come protagonista dietro le quinte e come arma appunto per sfide. Ovviamente emerge il fatto che in Turchia la cucina sia un momento di grande condivisione con una tradizione decisamente interessante e che ha conquistato anche il nostro paese basti pensare al grande traffico di kebab e di baklava che letteralmente hanno impreziosito la gioia dei nostri palati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here