Home Spettacolo Un Posto al Sole, quel tumore e una vera battaglia | Il...

Un Posto al Sole, quel tumore e una vera battaglia | Il racconto

1615
0

Un Posto al Sole torna quest’oggi anche se racconta sempre sentimenti positivi, dietro ci sono anche dei momenti molto difficili da raccontare per la soap di Rai 3.

Un Posto al Sole
Un Posto al Sole

Prima di andare a raccontare una triste storia ci soffermiamo sulle anticipazioni della puntata di oggi 6 aprile 2021. Patrizio si trova sempre pronto a puntare Clara che ha vissuto situazioni particolari. Questi deciderà di fare un gesto molto particolare, fuori dall’ordinario e che nessuno si poteva aspettare da lui.

LEGGI ANCHE >>> Addio alla soap?

Clara si trova in una situazione molto complicata legata a Curcio e Alberto. Nonostante questo rimane triste per la fine della sua storia. La malattia di Filippo è una situazione sempre più complessa da gestire. Palladini si trova di fronte a cercare di rimanere attento alla situazione vigente. Ora è il momento di raccontare un momento molto difficile.

Un Posto al Sole, un tumore da combattere

Un Posto al Sole
Un Posto al Sole

Un Posto al Sole è stato anche palcoscenico di situazioni complicate. L’attrice Nina Soldano infatti ha dovuto affrontare una brutta esperienza con un tumore che l’ha costretta a una battaglia. La donna ha parlato ai microfoni di Nuovo di questa esperienza vissuta nel 2005 e che ha portato a situazioni sicuramente complicate ma dove ha dimostrato la sua grandissima forza e la sua sensibilità.

LEGGI ANCHE >>> La tragedia di Lino Banfi

Nina ha specificato: “Mi fu asportato un tumore all’utero nel marzo del 2005. Mi sottoposi a una serie di accertamenti nella città di Roma e andavo a Napoli a girare la soap opera. Nonostante tutto sul set sorridevo, cercavo di non far trapelare malessere, avevo però grandissima angoscia per l’intervento che avrei dovuto subire pochi giorni dopo”.

L’operazione

Nina Soldano di Un Posto al Sole ha spiegato sull’operazione: “Rimasi per tre ore in sala operatoria. Mi sentivo una miracolata perché non ho avuto bisogno di fare la chemio. Oggi posso finalmente tirare un sospiro di sollievo, sto bene. La salute è ovviamente la cosa più importante. Non ci sono soldi che tengano a queste situazioni“. Sicuramente è una storia che si porta dentro e che ha saputo affrontare e superare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here