Home Spettacolo Raoul Bova, quel doloroso ricordo: “Mi sentivo molto solo” | Commovente

Raoul Bova, quel doloroso ricordo: “Mi sentivo molto solo” | Commovente

542
0

Raoul Bova ha parlato di un un doloroso ricordo del passato. “Mi sentivo molto solo”, ha detto l’attore nel commovente racconto.

ricordo Raoul Bova
Raoul Bova (Getty Images)

Il sex symbol italiano degli anni ’80, Raoul Bova, oggi è un attore di fama internazionale. Diventato famoso in Questo piccolo grande amore, Bova ha recitato in film come Milano Palermo – Il ritorno, insieme a Giancarlo Giannini, e Immaturi con Ambra Angiolini e Ricky Memphis. Bravissimo attore, Raoul Bova sarà ospite al serale di Amici, il celebre programma di Maria De Filippi, in qualità di giudice d’eccezione. Nella puntata del 17 aprile, infatti, ci saranno delle novità: oltre alle consuete prove degli allievi, saranno anche gli insegnanti a sfidarsi! E a decretare il vincitore sarà proprio Raoul Bova, che per l’occorrenza sostituirà la giuria tradizionale composta da Stefano De Martino, Emanuele Filiberto di Savoia e Stash. L’attore romano si è raccontato ai microfoni di Verissimo rievocando un doloroso ricordo del passato. “Mi sentivo molto solo”, queste alcune delle parole commoventi. Ecco il racconto.

LEGGI ANCHE>>> Stefano De Martino, avete visto che somiglianza? | Foto sconvolgente

Quel doloroso ricordo di Raoul Bova

Bova Raoul ricordo
Raoul Bova (Getty Images)

Nato a Roma nel 1971, Raoul Bova deve la sua notorietà a Questo piccolo grande amore, film indimenticabile del 1993 diretto da Carlo Vanzina. Con un passato da nuotatore provetto, Roul ha intrapreso con passione una fruttuosa carriera nel mondo della recitazione. A Verissimo, Raoul Bova ha ricordato un episodio doloroso del passato. Il racconto dell’attore è commovente, ecco le sue parole.

LEGGI ANCHE>>> Verissimo, grande cambiamento: cosa succede alla puntata di oggi?

Raoul ha parlato della perdita dei genitori, in particolare della scomparsa del padre, al quale era molto legato. L’attore ha raccontato del profondo amore per il genitore, con il quale condivideva la passione per lo sport, e per il nuoto in particolare. Dallo splendido rapporto con il padre è nata anche l’idea per un progetto cinematografico. L’attore ha raccontato con parole commoventi la scomparsa dei genitori.

Il racconto commovente

“Mi sentivo molto solo”, ha detto Bova ricordando la scomparsa del padre. “La perdita dei genitori è qualcosa che fa perdere la cognizione del dolore”, ha continuato l’attore romano. “É una sensazione che non si può spiegare– ha continuato –finchè non la provi”. “É un dolore che accomuna tutti”, ha aggiunto Raoul Bova, visibilmente commosso, nel racconto a Silvia Toffanin.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Raoul Bova (@raoulbovagram)

Eravate a conoscenza del doloroso ricordo dell’attore romano Raoul Bova?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here