Home Personaggi La compagnia del Cigno, Alessio Boni: “Zero ansie”, l’esperienza dell’attore

La compagnia del Cigno, Alessio Boni: “Zero ansie”, l’esperienza dell’attore

565
0

Alessio Boni, in un’intervista rilasciata a ELLE Magazine ha spiegato come è cambiata la ua vita dopo un’esperienza bellissima: scopriamo cosa è successo.

Alessio Boni esperienza
L’esperienza di Alessio Boni (Getty Images)

Molto spesso, essere un attore, porta via tantissimo tempo che si potrebbe invece dedicare alla famiglia. Lo sa bene Alessio Boni che vive una vita molto frenetica tra i vari set delle fiction a cui prende parte e che gli hanno dato un grandissimo successo.

L’attore, questa sera, domenica 18 aprile, sarà in prima visione su Rai 1 nella serie La Compagnia del Cigno, dove interpreta il ruolo del protagonista principale. Boni, la cui carriera è segnata da importantissimi traguardi raggiunti, ha raccontato come sia cambiata la sua vita dopo un’esperienza a dir poco unica. Scopriamo cosa è successo.

LEGGI ANCHE > > > Lodo Guenzi, incredibile passato: “Ero un bambino prodigio”, il retroscena

Alessio Boni, qual è l’esperienza che gli ha cambiato la vita

Alessio Boni film
Qual è l’esperienza di Alessio Boni (Getty Images)

Alessio Boni è un attore amatissimo dai suoi fan: in questi anni lo abbiamo potuto apprezzare sempre di più in ruoli interpretati alla perfezione. L’attore ha sicuramente avuto grandi soddisfazioni dal proprio lavoro, che gli hanno permesso di raggiungere traguardi importanti.

Boni ha sicuramente una passione smisurata per il suo lavoro. Come da lui stesso affermato, infatti, in questi anni ha lavorato a tantissimi progetti senza fermarsi mai. In questo senso, la pandemia, gli ha permesso di rallentare e godersi la vita, soprattutto dopo la nascita del primo figlio, avuto dalla compagnia Nina Verdelli.

LEGGI ANCHE > > > Dori Ghezzi: come è diventata cantante? Retroscena inedito

La paternità, racconta l’attore, gli ha permesso di scoprire una nuova forma di amore che cresce giorno dopo giorno. “Il figlio ti porta, inevitabilmente, al noi, non sono più io a muovermi, insieme alla mia compagna. Siamo noi e questo ti spinge anche ad aprirti al prossimo”. Un modo di vedere le cose, dunque, totalmente diverso, più maturo e responsabile.

Durante l’intervista a ELLE Magazine, inoltre, l’attore spiega come questa esperienza, a differenza di tante altre persone, non abbia fatto crescere in lui maggiori preoccupazioni. “Zero ansie. Certo, è ovvio che senti la responsabilità, ma è una cosa bella”, spiega Boni. Il momento in cui il figlio per la prima volta gli ha stretto il dito è stato quello in cui ha capito che sarà per sempre legato a questa persona. “Il rapporto con lui ci sarà sempre”, aggiunge Alessio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessio Boni (@alessioboni66)

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here