Home Spettacolo Flora Canto, l’episodio del passato difficile da dimenticare: “Mi hanno cacciato”

Flora Canto, l’episodio del passato difficile da dimenticare: “Mi hanno cacciato”

385
0

La bellissima Flora Canto ha svelato quali sono state le prime difficoltà nella sua carriera: in particolare ricorda un episodio del passato avvenuto durante un provino.

flora canto passato
Flora Canto (Instagram)

La bellissima Flora Canto torna questa sera in tv insieme al suo inseparabile compagno di vita Enrico Brignano. Un nuovo appuntamento con il varietà Un’ora sola vi vorrei ci aspetta stasera su Rai 2 a partire dalle 21:35 circa. Ospite d’onore della puntata sarà il rapper Clementino, al quale è stato affidato il compito di fare un omaggio a Dante. Lo show è molto amato e seguito dal pubblico e nell’ultima parte prevede un piccolo momento con Brignano e la compagna Flora, intenti a riflettere sullo show  in stile Sandra e Raimondo.

La coppia vive una storia d’amore da favola ormai da qualche anno. Insieme hanno anche una bambina e adesso stanno aspettando il secondo figlio, che hanno deciso di chiamare Niccolò. Flora è una bravissima conduttrice, attrice e presentatrice. Si è fatta conoscere nel programma Uomini e Donne, e da allora ha raggiunto la popolarità. Scopriamo un episodio del passato che per lei è stato difficile da dimenticare e che riguarda proprio la sua carriera.

LEGGI ANCHE >>> com’era ai tempi di Uomini e Donne

Flora Canto e il racconto sul passato: “Mi hanno cacciato”

flora canto curiosità
Flora Canto (Instagram)

Intervistata da Silvia Toffanin a Verissimo, Flora Canto ha raccontato un episodio del passato che è avvenuto proprio negli studi Mediaset. All’inizio della sua carriera quando aveva solo 19 anni, l’attrice ha provato a partecipare ad un provino per una televendita.Andai lì per fare questa televendita e vedevo che la gente dietro la telecamera gesticolava“. Parlottavano tra di loro con un’espressione contrariata mentre lei parlava, ha spiegato la dolce Flora.

LEGGI ANCHE >>> come Brignano l’ha conquistata

Ad un certo punto sentii questa frase: ‘No, basta, mandatecene una brava!’” e per lei è stato molto triste. Ha spiegato che il motivo principale risiedeva nel suo accento: non avendo fatto ancora dizione, si sentiva molto l’accento romano.Questo romano non si può sentire” dicevano, “e quindi mi hanno proprio cacciato. Mi hanno detto ‘Arrivederci, le faremo sapere.” Da allora ha iniziato a studiare e la sua carriera ha avuto finalmente inizio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da floracanto (@floracanto)

L.M.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here