Home Spettacolo Marta Zoboli: il lavoro a Parigi prima di Zelig | Il racconto

Marta Zoboli: il lavoro a Parigi prima di Zelig | Il racconto

774
0

Marta Zoboli ha raccontato cosa faceva per mantenersi, prima di diventare una comica di successo: scopriamo qual è stato il percorso che l’ha portata in tv.

Marta Zoboli
Marta Zoboli (Instagram)

La comica Marta Zoboli è un’artista molto apprezzata: negli anni si è mostrata capace di interpretare molteplici ruoli che ne hanno fatto apprezzare le qualità. Divenuta famosa sul palco di Zelig, la Zoboli crea anche degli sketch comici che raccontano la quotidianità della vita di coppia sul proprio profilo Instagram.

Per le sue doti, Enrico Brignano l’ha voluta nel suo show, che torna questa sera, martedì 4 maggio, Un’ora sola vi vorrei, su Rai 2. Marta è una degli ospiti fissi del varietà di Brignano, in cui il comico alterna dei lunghi monologhi a degli sketch comici intervallati dagli interventi degli ospiti di turno. Marta, nello show, interpreta una finta esperta di vaccini, ironizzando sull’attuale situazione di caos che viviamo.

LEGGI ANCHE > > > Max Giusti, la carriera iniziata a 16 anni: che cosa faceva?

Il lavoro parigino di Marta Zoboli

Marta Zoboli Zelig
Cosa faceva Marta Zoboli (Instagram)

Il percorso artistico di Marta Zoboli è stato leggermente diverso da quello di tante sue colleghe. La Zoboli, infatti, ha deciso di andare via dall’Italia per qualche anno, per studiare recitazione a Parigi. Per attori e comici alle prime armi, è difficile potersi mantenere esibendosi solo su un palco. Per poter vivere facendo questo mestiere, infatti, occorre diventare abbastanza famosi nel proprio campo e farsi apprezzare dal pubblico.

LEGGI ANCHE > > > Iva Zanicchi: “Sono fatta al contrario” | Il retroscena

Marta, fortunatamente, ci è riuscita, grazie anche all’impegno e alla costanza che ha profuso negli anni per arrivare al successo. La comica è famosa per aver fatto parte del trio Sagapò, con Gianmarco Pozzoli e Gianluca De Angelis. In seguito ha collaborato solo con quest’ultimo formando un duo davvero molto divertente.

Nonostante oggi sia una comica affermata, durante gli anni in Francia sono stati molti i sacrifici che ha dovuto fare, come ha raccontato lei stessa. “A Parigi mi è capitato, solo per fare un esempio, di fare la commessa in un negozio per arrotondare oppure di fare qualcosa nel doppiaggio“, racconta la comica. Facendo la sola attrice di teatro, infatti, non guadagnava molto. Problema che ha definitivamente risolto in Italia, dando il via ad una lunga e fruttuosa carriera nel mondo dello spettacolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da marta zoboli (@martazobolik)

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here