Home Spettacolo Manuela Arcuri: la vicenda polemica in cui fu coinvolta | Il retroscena

Manuela Arcuri: la vicenda polemica in cui fu coinvolta | Il retroscena

307
0

La bellissima showgirl Manuela Arcuri fu coinvolta in una polemica a causa di un omaggio a lei dedicato: scopriamo cosa successe in quell’occasione.

Manuela Arcuri
Manuela Arcuri (Getty Images)

Manuela Arcuri è tra le showgirl più belle ed apprezzate del panorama italiano. La Arcuri è originaria di Agnani, nel Lazio e inizia la sua carriera nel mondo dello spettacolo molto presto. Ha un fratello maggiore, Sergio Arcuri, anch’egli attore. I due, in più di un’occasione si sono ritrovati a lavorare fianco a fianco in alcune fiction dal grande successo come Io non dimentico, L’onore e il rispetto, Sangue caldo e Pupetta – Il coraggio e la passione. La Arcuri ha, inoltre, frequentato l’accademia teatrale Pietro Scharoff di Roma diplomandosi ad appena vent’anni.

Come detto inizia a lavorare prestissimo nel mondo dello spettacolo. La sua carriera parte quando Manuela aveva 15 anni, facendo la modella per i fotoromanzi. Da quel momento in poi sempre più persone la notarono, ottenendo i primi ruoli in film come I Laureati di Leonardo Pieraccioni. Nel 1997, invece, fu una delle vallette più seguite del programma televisivo Il gatto e la volpe. La Arcuri è anche famosa per i suoi celebri scatti senza veli che contribuirono a darle una grande notorietà nei primi anni duemila. Nel 2002 la città di Porto Cesareo decise di omaggiare la sua bellezza con una statua, scatenando più di una polemica. Scopriamo perchè.

LEGGI ANCHE > > > “Voglio fare l’attore” e il padre gli tira un bicchiere | Racconto della star

La statua di Manuela Arcuri

Manuela Arcuri calendario
L’omaggio per Manuela Arcuri (Getty Images)

Manuela Arcuri, nel corso degli anni, è diventato un simbolo di bellezza tutta italiana. La showgirl è stata anche omaggiata con una statua che la raffigura sul lungomare di Porto Cesareo. La posa della statuta scatenò molte polemiche, soprattutto dalle mogli dei pescatori che, per scaramanzia, toccavano le natiche della statua. Il 30 marzo 2010 l’amministrazione comunale decise di rimuovere la statua.

LEGGI ANCHE > > > Romina Power irriconoscibile, non l’avete mai vista così

Tuttavia, appena un anno dopo, la statua fu ricollocata esattamente al suo posto con una cerimonia che vide presente la stessa Manuela. Fu anche parzialmente restaurata a causa dei danni provocati dai continui tocchi alla statua. Un omaggio che contribuisce a rendere ancora più bello e caratteristico il lungomare della città di Porto Cesareo.

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here