Home Spettacolo Friends, attrice bellissima rischia di morire di sclerosi multipla

Friends, attrice bellissima rischia di morire di sclerosi multipla

549
0

Un’attrice bellissima di Friends rischia di morire di sclerosi multipla. La storia drammatica sicuramente ci lascia senza parole e fa riflettere molto.

Quando abbiamo appreso della malattia di una nota attrice che ha fatto parte del cast di Friends siamo rimasti veramente male. Vederla 15 anni fa così bella interpretare una parte seducente ci ha indotto a pensare sul destino e se sia possibile a 49 anni rischiare di morire. La donna è stata colpita da sclerosi multipla e i suoi social network ci hanno raccontato passo passo una storia che non può che portare a piangere e a creare dispiacere.

LEGGI ANCHE >>> Chandler sta male?

Serve tempo per somatizzare il colpo, ma rimane poi la voglia di lottare e pregare per questa splendida ragazza che non meritava assolutamente di vivere questo momento complicato. Dopo che si è tornato a parlare della sitcom più famosa della televisione per via di una storica Reunion ora si parla invece di particolari spiacevoli che seguono alle polemiche sulle condizioni fisiche di Matthew Perry.

Friends, rischia di morire

La donna di Friends che rischia di morire è Selma Blair. L’attrice classe 1972 di Southfield è affetta da sclerosi multipla. Nella nona stagione della sitcom interpretava il ruolo di Wendy, la splendida assistente di Chandler quando questo si trasferisce a Tulsa. Finirà per essere lei il motivo del ritorno dell’uomo a New York dopo che la sera di Natale non cederà alla lusinga delle sue avance.

LEGGI ANCHE >>> Il nuovo episodio

Capello corto e tanto fascino, fisico da modella e sguardo che ammalia. La ragazza è riuscita a conquistare il pubblico che ha pianto per la sua storia. Su Instagram infatti abbiamo visto il figlio rasarle la testa e molti altri post che hanno raccontato la sua battaglia in ospedale. Le foto risalgono all’estate del 2019 e anche se oggi non sappiamo come sta quello che vediamo sui social ci fa ben sperare. Auguriamo a questa donna il meglio possibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here