Home Spettacolo Raffaella Carrà, immenso patrimonio e nessun figlio: ecco chi ha ereditato tutto

Raffaella Carrà, immenso patrimonio e nessun figlio: ecco chi ha ereditato tutto

2816
0

Raffaella Carrà e quel 5 luglio 2021 in cui in tanti hanno perduto uno spicchio della loro vita. Una carriera che le ha assicurato un enorme successo in giro per il mondo ed un patrimonio che verrà ereditato da…

Raffaella-Carrà-eredità-Altranotizia
Raffaella-Carrà-Altranotizia

Il 5 luglio 2021 è una data che milioni di persone non dimenticheranno. Il giorno della morte di Raffaella Carrà è stato un insieme di sensazioni, emozioni, sentimenti difficili persino da individuare. A distanza di mesi, in tutte quelle parti del mondo dove il suo caschetto biondo è stato amato ed apprezzato, continuano a ricordarla attraverso eventi dedicati a lei. Non soltanto l’Italia, ma anche la Spagna e tutto il Sud America la onorano intitolandole vie e piazze, murales e spettacoli.

A distanza di mesi, inoltre, si è saputo che l’artista bolognese era malata da tempo, ma che il suo male, un carcinoma ai polmoni, lo aveva confessato soltanto a familiari ed amici più stretti. Questa è stata la sua scelta. La sua carriera lunghissima le ha regalato una popolarità enorme nei quattro angoli del mondo ed un patrimonio che non ha ancora eredi sicuri. Almeno fino ad oggi. Chi saranno gli eredi scelti dall’artista?

Raffaella Carrà, ecco chi ha ereditato tutto

Nonostante fosse una stella di prima grandezza, la vita privata di Raffaella Carrà è rimasta sempre tale. Famosi i suoi due più grandi amori, Gianni Boncompagni e Sergio Japino. La soubrette emiliana però nella sua vita non ha mai avuto figli. Proprio la loro assenza ha acceso la curiosità intorno a chi erediterà il suo cospicuo patrimonio, consistente non soltanto in proprietà immobiliari, ma anche comprendente diritti televisivi e royalties per le sue canzoni.

Mancando quindi eredi diretti, si possono avanzare soltanto ipotesi. La prima che il patrimonio possa essere suddiviso in parti uguali tra i nipoti Matteo e Federica Pelloni, figli del fratello Renzo, morto nel 2001 a causa di un tumore al cervello. Altra ipotesi, da non scartare, è quella che potrebbe vedere l’inclusione delle tre figlie del produttore televisivo Gianni Boncompagni, alle quali l’attrice era molto legata. Così come non si può certo escludere che la Carrà abbia deciso di dare parte del suo patrimonio a Sergio Japino, ovvero a colui che le è stato vicino fino all’ultimo e che ha eseguito tutte le sue ultime volontà. Ma la sua più importante e duratura eredità è un’altra…

La sua vera eredità

Non va inoltre dimenticato quanto l’artista bolognese, sempre nel suo consueto riserbo, nella sua vita ha donato in beneficenza e i tanti che hanno potuto contare per anni sulla sua generosità. A cominciare dai tanti bambini che aveva adottato a distanza e che probabilmente ha ricordato fino alla fine.

LEGGI ANCHE —> Raffaella Carrà, finalmente la commovente verità: ecco perchè ha nascosto la malattia

LEGGI ANCHE —> Raffaella Carrà, rivelato l’ultimo gesto prima di morire | La foto è commovente

Al di là dei lasciti di natura economica che attengono soltanto ai familiari ed agli amici più cari, è questa la vera, grande eredità di Raffaella Carrà. L’aver avuto un ruolo da protagonista assoluta nella creazione del patrimonio più bello, duraturo ed indimenticabile della vita di ciascuno, quello delle emozioni.

Sergio-Japino-e-Raffaella-Carrà-eredità-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here