Home Cucina & Ricette Cattivo odore nel frigo? Il trucco che possono usare tutti ma che...

Cattivo odore nel frigo? Il trucco che possono usare tutti ma che nessuno conosce

866
0

Cattivo odore nel frigo. Quella spiacevolissima sensazione che provate a volte aprendo il vostro frigorifero. Ecco pronti per voi alcuni semplici consigli per tenere sempre pulito il vostro frigorifero di casa. 

Cattivo-odore-frigorifero-pulizia-Altranotizia
Cattivo-odore-frigo-Altranotizia

Com’è bello andare a fare la spesa, riempire il carrello di tutto il necessario ed anche del necessario superfluo. Caricare poi le buste nel portabagagli e ritornare a casa. Pian piano riempire il frigorifero di tanti prodotti, dal latte ai formaggi, dalla carne agli affettati, fino a farlo scoppiare. Al momento della chiusura, il frigorifero emana l’ultimo salutare, profumo. Ma fino a quando durerà?

E sì perché il frigorifero non sempre emana buoni odori. Allora per tenere il frigorifero sempre igienizzato e profumato, si consiglia di provvedere alla pulizia periodica con prodotti naturali come aceto, limone o bicarbonato.

Cattivo odore nel frigo: gli ingredienti da usare

Per tenere pulito e igienizzato il frigo, ecco qui di seguito gli ingredienti naturali, facilmente reperibili anche in casa, che possono venire in nostro aiuto. Prima di tutto, l’aceto che ha proprietà disinfettanti e anti odore. Basterà un bicchiere di aceto posizionato in frigo per acchiappare i cattivi odori, mentre lo spray all’aceto può essere utilizzato per pulire i ripiani.

Poi il limone: bisogna tagliarlo a fette lasciarlo nel frigorifero. Il limone andrà sostituito ogni settimana. Ma anche la patata: va sbucciata e lasciata in frigorifero. Va sostituita ogni 2-3 giorni. Infine, il caffè che basterà lasciare in una ciotola per eliminare gli odori del frigo. E il carbone attivo: le tavolette di carbone attivo hanno la capacità di assorbire i cattivi odori.

Consigli per prevenire il cattivo odore

Per prevenire il formarsi di cattivi odori nel frigorifero consigliamo di seguire alcune buone abitudini come ad esempio riporre i cibi in contenitori ermetici, soprattutto se alimenti che emanano cattivi odori (cipolla, formaggi). Poi controllare che gli alimenti conservati non vadano a male e pulire interno del frigorifero e guarnizioni mensilmente.

LEGGI ANCHE —> L’olio fritto da cucina: mai buttarlo nel lavandino o nel water | Il pericoloso motivo motivo

LEGGI ANCHE —> Il trucchetto di Benedetta Rossi: ecco come pulire il forno

Invece, per quanto riguarda la pulizia del frigorifero, ecco alcuni consigli da seguire: innanzitutto bisogna staccare la spina del frigorifero e togliere dal frigo tutti gli alimenti. Poi rimuovere cassetti e ripiani, lavare cassetti e ripiani con il detersivo dei piatti. Sciacquare con acqua tiepida e asciugate bene; pulire le parti interne del frigo con spray all’aceto; pulire anche le guarnizioni in gomma; riporre cassetti e ripiani e riaccendere il frigorifero. Ora il vostro frigorifero è tornato come nuovo.

pulizia-frigo-pulizia-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here