Home Spettacolo Una Vita, quello che i fan non hanno mai capito | Domande...

Una Vita, quello che i fan non hanno mai capito | Domande e dubbi

802
0

I fan di Una Vita si sono fatti molte domande negli anni, ma c’è una cosa che non hanno mai capito e che torna spesso d’attualità. Di cosa si tratta?

Una Vita
Una Vita

Prima di qualsiasi altro riferimento andiamo a leggere le anticipazioni della puntata in onda oggi, martedì 20 aprile, su Canale 5. Alvarez Hermoso è vittima di un incidente, viene investito da una macchina. Ramon e Carmen sono subito da lui e provano a farlo soccorrere da un medico che nel frattempo si era recato nelle vicinanze. La situazione è molto grave e l’uomo deve essere portato in ospedale. Qui vi arriverà in uno stato di totale incoscienza e non in grado di capire bene cosa gli sia realmente capitato.

LEGGI ANCHE >>> Fan in preda a una crisi

Genoveva continuerà ad accudirlo, preoccupatissima di quanto accaduto proprio dopo il confronto che questi aveva avuto con Santiago. Da lì si inizieranno a insidiare dei dubbi su quanto accaduto realmente. Addirittura Santiago verrà considerato possibile omicida del gruppo a causa proprio delle strane coincidenze che ruotano attorno all’incidente. C’è chi però è convinto che dietro questa situazione invece ci sia la mano di Ursula e Cesar Andrade. Ora però andiamo a leggere il più grande dubbio dei fan della serie.

Una Vita, quello che i fan non hanno mai capito realmente

Una Vita
Una Vita

C’è un grande dubbio che aleggia nella mente dei fan di Una Vita, un dubbio più che lecito. Come tante soap opera anche questa ha dei contorni storici abbastanza labili. Acacias probabilmente è riferita alla Madrid di fine ottocento inizio novecento, nessuno però è consapevole bene di cosa stesse attraversando la Spagna in quel momento. È così che spesso di fronte ai confini storici di questo dramma molti si perdono oppure rischiano di non aver chiaro lo sviluppo delle vicende.

LEGGI ANCHE >>> Addio alla soap?

La puntata di oggi della soap non ci chiarirà queste vicende, ma è logico che per affrontare una visione completa della situazione forse sarebbe meglio informarsi maggiormente anche a riguardo del contesto. C’è poi molta fantasia narrativa e non si può dunque parlare solo ed esclusivamente di situazioni legate alla storia dell’uomo, ma comunque scoprire qualcosa non fa mai male. Anzi ci arricchisce di preziosi particolari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here