Home Spettacolo Lucrezia Lante della Rovere, incredibile passione: “Circa 300” | Cosa sono?

Lucrezia Lante della Rovere, incredibile passione: “Circa 300” | Cosa sono?

390
0

La famosa attrice Lucrezia Lante della Rovere ha rivelato che la mamma Marina Ripa di Meana aveva una passione davvero molto particolare ed eccentrica: scopriamo di cosa si tratta!

Lucrezia Lante della Rovere
Lucrezia Lante della Rovere (Getty Images)

Lucrezia Lante della Rovere è un’attrice italiana molto famosa, figlia di Alessandro dei duchi Lante della Rovere e di Marina Ripa di Meana, scomparsa purtroppo nel 2018. Sin dall’infanzia Lucrezia voleva dedicarsi al mondo dello spettacolo. A 15 anni inizia la carriera da modella, mentre a 19 anni gira il film di Mario Monicelli Speriamo che sia femmina. Nel 2012 è stata una delle concorrenti dello show di Rai Uno Ballando con le stelle, in coppia con il ballerino Simone Di Pasquale.

A vent’anni ha vissuto un’importante storia con Giovanni Malagò, imprenditore e presidente del CONI. I due sono diventati genitori nel 1988 con due figlie gemelle, Ludovica e Vittoria. In seguito ha avuto una relazione durata sette anni con l’attore e produttore Luca Barbareschi. È stata anche la compagna del pittore Marco Tirelli e del giornalista Emiliano Liuzzi. Nel corso di un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano Lucrezia ha rivelato una grande passione della mamma, che l’ha portata a collezionare più di trecento oggetti: scopriamo cosa sono.

LEGGI ANCHE > > > Elena Morali: “È stato un incubo”, racconto terrificante | Grande paura

L’incredibile collezione di Lucrezia Lante della Rovere

Lucrezia Lante della Rovere figlie
La grande passione di Lucrezia Lante della Rovere (Getty Images)

Come detto Lucrezia Lante della Rovere è la figlia della compianta Marina Ripa di Meana, amatissimo personaggio pubblico televisivo. La donna, purtroppo, è scomparsa nel 2018, a causa di un brutto male. In un’intervista al Fatto Quotidiano Lucrezia ha rivelato una grande passione della mamma che le ha permesso, in un certo senso, di non dimenticarla e di avere sempre vivido il suo ricordo.

LEGGI ANCHE > > > Francesca Chillemi e il segreto sul fidanzato Stefano Rosso

Marina aveva una grandissima passione per i cappelli!Ne aveva una collezione pazzesca, circa 300, ma li ho venduti quasi tutti“, spiega Lucrezia, affermando che il ricavato è andato in beneficenza alla Fondazione Veronesi, dove si è curata per sedici anni. “Poi ci sono le scarpe, peccato che non avevamo lo stesso numero“, aggiunge poi. “Che sfiga alcune le ho tenute e le ho piazzate in bagno, perché sembrano delle sculture“, conclude infine.

e.f.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here