Home Spettacolo Pippo Baudo, chi è il figlio riconosciuto in tarda età: diversissimi

Pippo Baudo, chi è il figlio riconosciuto in tarda età: diversissimi

612
0

Pippo Baudo, chi è il figlio riconosciuto tanti anni dopo la sua nascita e frutto di un suo grande amore quando ancora non era famoso?

Pippo Baudo figlio AltraNotizia
Pippo Baudo-AltraNotizia

Il grande e talentuoso Pippo Baudo vanta alle spalle una carriera televisiva infinita ed è un personaggio pubblico tra i più conosciuti ed amati. Una vita intensa, dove accanto al lavoro vi è stato, giustamente e logicamente, spazio anche per un’intensa vita privata. E il privato, ogni tanto, può riservare delle belle sorprese, ancor più belle quando sono quasi completamente inaspettate.

Oltre mezzo secolo di televisione, infinite conduzioni di programmi che sono già storia della nostra cultura popolare, passato dal bianco e nero al colore, duetti e interviste ai più grandi protagonisti del mondo dello spettacolo, della cultura e della politica nostrana e mondiale, hanno fatto del conduttore di Militello una memoria storica dell’Italia.

Una vita professionale intensissima dove però l’amore ha sempre trovato il suo doveroso spazio, puntualmente presente in storie note ed in una meno conosciuta. Ma sapete chi è il figlio che ha riconosciuto in tarda età?

Pippo Baudo, perché ha riconosciuto il figlio in tarda età

La vita sentimentale di Pippo Baudo ha avuto diversi momenti importanti, che sono coincisi con l’incontro con donne che hanno segnato profondamente la sua esistenza. Non si può non iniziare con Angela Lippi, la prima moglie del conduttore e madre di sua figlia Tiziana, nata nel 1970. Il matrimonio durerà soltanto cinque anni e su questo rapporto il conduttore manterrà sempre il massimo riserbo.

Dopo Angela Lippi, la vita sentimentale del presentatore siciliano si riempie con Alida Chelli, bellissima e bravissima attrice modenese. Il conduttore la ricorda così, in un intervista di qualche anno fa al Corriere della Sera: “Era simpatica, bellissima e timidissima. Avrebbe potuto fare il triplo“. Per sette anni i due condivisero la loro storia d’amore.

E’ il 18 gennaio 1986 quando Baudo sposa in seconde nozze Katia Ricciarelli. Un rapporto che dura la bellezza di diciotto anni, per chiudersi soltanto nel 2004. A sancire la fine definitiva  della loro storia il divorzio che arriverà tre anni dopo, nel 2007. Tre storie significative, tre donne importanti. Ma nella mente e nel cuore di Pippo Baudo vi è una donna che pochi conoscono, che gli ha regalato la gioia più grande: la prima paternità. Ma chi è la donna che lo ha fatto diventare padre per la prima volta? E chi è il figlio del noto presentatore?

Pippo Baudo figlio AltraNotizia

All’inizio degli anni ’60 il noto conduttore conobbe un donna, Mirella Adinolfi, sposata e madre di due figli. I due s’innamorarono follemente, ma la loro relazione doveva obbligatoriamente rimanere segreta, perché, come ricorderà molto tempo dopo lo stesso Baudo in un’intervista al settimanale Gente: “Per l’adulterio era prevista la galera”.

LEGGI ANCHE—-> Pippo Baudo, non immaginereste mai com’è la figlia: sembra una modella!

Dalla storia d’amore dei due giovani, nacque un bambino di nome Alessandro. Lei decise di rimanere con il marito e Baudo, che allora non aveva ancora un lavoro stabile, accettò la decisione. “Vidi Alessandro fino a 4 anni di nascosto. Poi si trasferirono in Australia e pensai di averlo perso per sempre”.

LEGGI ANCHE—-> Pippo Baudo, in cosa è laureato? | Retroscena incredibile

Soltanto quando il marito si ammalò gravemente Mirella Adinolfi decise di dire la verità ad Alessandro riguardo il suo vero padre. Baudo ha riconosciuto Alessandro come suo figlio nel 1996.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here