Home Spettacolo Francesca Neri, ieri e oggi | Com’è cambiata dopo la tremenda malattia

Francesca Neri, ieri e oggi | Com’è cambiata dopo la tremenda malattia

401
0

Francesca Neri, attrice protagonista di tanti film di successo fino a quando la malattia non si è impossessata del suo corpo, cambiando tutta la sua vita. Com’è oggi l’attrice?

Francesca-Neri-ieri-e-oggi-Altranotizia
Francesca-Neri-Altranotizia

E’ il suo tempo, sono i giorni di Francesca Neri. Il momento in cui la sua storia personale, dura, difficile, dolorosa viene portata all’attenzione del pubblico. Lei è un personaggio pubblico che ha tenuto all’interno del suo nucleo familiare il dramma che l’ha colpita. Fino a quando un componente di quel nucleo familiare, quel suo dramma l’ha voluto raccontare in televisione.

Una decisione dovuta non certo con lo scopo di conseguire una facile pubblicità, Francesca Neri e suo marito Claudio Amendola non ne hanno certo bisogno, quanto dal desiderio, forse, di uscire fuori da quel doloroso guscio che li ha accolti e protetti per anni e raccontare la storia di Francesca, anche per tutte le altre Francesca Neri che soffrono della stessa malattia, ma che nessuno conosce perché vivono nell’anonimato.

Francesca Neri, la sua storia

Francesca Neri è nata a Trento nel 1964, ma Roma diventa presto la sua nuova città. Qui infatti studia al Centro Sperimentale di Cinematografia. Il cinema è il suo futuro. Il suo debutto sul grande schermo avviene nel 1987 con il film di Giuseppe Piccioni “Il grande Blek”.

Ma il successo e la grande popolarità arrivano grazie a due film. “Le età di Lulù” di Bigas Luna, anno 1990, dove Francesca interpreta il ruolo della conturbante moglie di Javier Bardem, una giovane donna che scopre la propria sensualità.

E l’anno successivo la pellicola con l’indimenticabile Massimo Troisi “Pensavo fosse amore…invece era un calesse“, un ruolo molto più dolce in cui interpreta la fidanzata del grande attore napoletano.

Poi Carlo Verdone in “Al lupo, al lupo“, Gabriele Salvatores nel film “Sud“, fino ad arrivare al grande regista spagnolo Pedro Almodovar che la dirige nel bellissimo “Carne tremula“. Film ed ancora film, fino al 2015 quando qualcosa inizia a non andare più bene. Cosa è successo alla bravissima attrice?

Il suo presente doloroso e…diverso

Cistite interstiziale. Quel male che da anni ormai ha attaccato il suo corpo ha un nome. Quel corpo che ha affascinato grandi registi le si è rivoltato contro e le ha procurato, e le sta procurando tuttora, un dolore fisico e psichico terribile.

LEGGI ANCHE —-> Claudio Amendola e il dolore che l’ha schiacciato | Come marito non poteva fare di più

Le parole di suo marito Claudio Amendola nell’intervista rilasciata a Verissimo lo scorso fine settimana ed il libro che lei stessa ha scritto, intitolato Come carne viva, che uscirà il prossimo 5 ottobre, hanno alzato il velo su quell’infiammazione cronica della vescica, perché di questo si tratta quando si parla della Cistite interstiziale, che ha rischiato di portarla a compiere il gesto estremo.

LEGGI ANCHE —-> Claudio Amendola, dolcissimo retroscena sulla moglie: “Mi ha salvato la vita”

Ora, probabilmente, inizierà un’altra fase nella vita di Francesca Neri dove potrà anche dedicarsi a mettere a disposizione delle altre donne l’esperienza maturata dalla sua malattia. Magari iniziando dalle librerie dove andrà a presentare il suo libro.

Francesca-Neri-prima-e-dopo-il-profondo-cambiamento-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here