Home Spettacolo Francesca Neri gela Mara Venier sulla sua malattia: “non posso più guarire”

Francesca Neri gela Mara Venier sulla sua malattia: “non posso più guarire”

2195
0

Francesca Neri, nel salotto di Mara Venier, ha raccontato la sua storia, il dramma personale legato alla sua malattia. La consapevolezza che non potrà guarire, ma la ferma determinazione a non darla vinta al male.

Mara-Venier-Francesca-Neri-gelata-Altranotizia
Mara-Venier-Francesca-Neri-Altranotizia

Tutto è iniziato domenica 26 settembre 2021. Un salotto grande ed accogliente, quello di Silvia Toffanin e della sua trasmissione di successo, Verissimo. Una poltrona ed un’ospite importante, l’attore romano Claudio Amendola. Un attore di successo, al cinema come in televisione, figlio della più bella voce italiana, l’indimenticabile Ferruccio Amendola, doppiatore dei più grandi divi di Hollywood.

Ma Claudio Amendola non ha parlato della sua professione di attore, né dell’importante figura paterna. Ha parlato della sua compagna di vita, Francesca Neri, che da tempo combatte contro una malattia che non si può sconfiggere. Una malattia che distrugge prima la mente e dopo il corpo. Quel racconto del suo compagno, bagnato da un’incontrollabile emozione, ci ha fatto conoscere il dramma di una grande donna, prima ancora che di una grande attrice.

Francesca Neri domenica sorsa è stata ospite di un altro prestigioso salotto, quello di Mara Venier. Anche lei ha profondamente emozionato. Cosa ha detto l’attrice trentina?

Francesca Neri e il suo dramma

Negli studi di Domenica in l’emozione tocca i livelli più alti ascoltando le parole di Francesca Neri. A Mara Venier consegna prima un fiore, il simbolo di una speranza che non deve mai venir meno ed il suo libro, Come carne viva”, ovvero il racconto della sua malattia, la cistite interstiziale, con tutto quello che ha comportato, concretamente, nella sua vita. Ma in cosa consiste esattamente questa patologia?

La cistite interstiziale è una condizione infiammatoria cronica della vescica, che può colpire persone di qualsiasi età e sesso, ma che è più frequente nel sesso femminile. Il dolore continuo può causare disturbi psicologici quali ansia e depressione. (Humanitas.it)

Una malattia che le ha fatto passare e pensare di tutto. I due anni trascorsi dentro una stanza, da sola. La volontà e la speranza che anche il suo compagno e suo figlio la lasciassero sola. La voglia di farla finita in un momento in cui il dolore fisico e psicologico non trovava una fine ed aveva accecato completamente la ragione e la voglia di vivere. Questo ed altro ancora nel terribile racconto dell’attrice.

“Non posso più guarire”

Lei ha trovato però la forza di raccontare il suo dramma. Per lei e per le altre donne che non si chiamano Francesca Neri, che non sono famose e che soffrono ancora di più nell’anonimato. A coloro che le scrivono e le dicono che è incredibile che lei sia come loro e soffra come loro.

LEGGI ANCHE –> Francesca Neri, ieri e oggi | Com’è cambiata dopo la tremenda malattia

LEGGI ANCHE –> Francesca Neri, dal successo all’oscura malattia: cosa le è accaduto

Claudio e Rocco Amendola sono sempre stati insieme a lei, magari in altre stanze, ma sempre sotto lo stesso tetto. Anche da loro ha tratto la forza per raccontare tutto, pur sapendo che: “questa cistite ad un certo punto non passava più diventando una cistite interstiziale cronica, cioè per sempre. Io non posso guarire più da questa patologia. Solo che adesso sa come affrontarla, gestirla e limitarla. Con Claudio e Rocco accanto a lei.

Francesca-Neri-gela-Mara-Venier-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here