Home Spettacolo Carlo Conti sulla moglie: “prima di conoscerla ero malato di…”

Carlo Conti sulla moglie: “prima di conoscerla ero malato di…”

4116
0

Carlo Conti è uno dei conduttori più amati e più bravi della Rai. A lui si affida tutto perché tutto può condurre e sempre con grandi risultati. Accanto a lui c’è una donna che ha cambiato completamente la sua vita. Come?

Carlo-Conti-Francesca-Vaccaro-gli-ha-cambiato-la-vita-Altranotizia
Carlo Conti e Francesca Vaccaro-Altranotizia

Carlo Conti ha da anni in mano le ‘redini della conduzione’ a casa Rai. Ha presentato praticamente tutto e dovunque ha raccolto consensi unanimi. La presentazione della trasmissione più amata dai bambini, di cui è anche direttore artistico, ovvero Lo Zecchino d’Oro, è stato probabilmente l’ultimo traguardo prestigioso che ancora gli mancava di tagliare.

A sessant’anni ha raggiunto una tale professionalità e una tale versatilità che gli permettono di condurre programmi completamente diversi gli uni dagli altri, non perdendo però mai quella sicurezza che trova la sua forza da decenni di conduzione ad alti livelli. Un professionista innamorato della sua professione ma anche e, soprattutto, di sua moglie. In un libro si è raccontato e ne ha dette di cose…

Carlo Conti e la confessione sulla moglie

Ai personaggi del mondo dello spettacolo viene voglia, ogni tanto, di raccontarsi. Magari sono gli stessi che non gradiscono molto le interviste e si raccontano senza che siano gli altri a farlo. Carlo Conti ha scritto un libro, Si dice Babbo!, dove parla, tra le altre cose, delle persone che ama di più, sua moglie Francesca Vaccaro e del loro figlio Matteo, nato nel 2014.

Nel titolo appare forte e chiara la sua origine toscana. Il papà che non si chiama papà bensì Babbo, come il maestro Collodi ci ha insegnato con il suo Pinocchio, che chiamava sempre Geppetto “Babbino“. Lui che il suo babbo non l’ha praticamente mai conosciuto, dato che è scomparso quando il piccolo Carlo aveva soltanto 18 mesi.

Nelle sue confessioni ampio spazio è dedicato alla moglie, Francesca Vaccaro, che ha avuto un ruolo determinante nella vita del conduttore fiorentino. Lui ha detto sinceramente che: “Prima di conoscerla, ero malato di “dongiovannite“. Che ha voluto dire il conduttore fiorentino?

Il ‘cambiamento’

Grazie alla sua Francesca il cambiamento di Carlo Conti è stato radicale. Quella sua “dongiovannite” era quel desiderio di amare più donne possibili che non poteva essere represso in alcun modo. Nel momento in cui nella sua vita è apparsa Francesca, quel desiderio è mutato.

LEGGI ANCHE —> Carlo Conti e l’intima confessione sulla moglie: era sul punto di lasciarlo

LEGGI ANCHE —> Giovanna Civitillo, l’intima confidenza su Amadeus: “l’ho fatto penare”

Quella voglia irrefrenabile di amare più donne possibili è sfumata, facendo rimanere soltanto quella di amare il più possibile soltanto una donna, ovvero lei, Francesca Vaccaro. Ed infine la sua confessione più bella, che è una nuova dichiarazione d’amore: “Al mattino, apro gli occhi, vedo Francesca e sono tanto felice. Le devo tutto“.

Carlo-Conti-Francesca-Vaccaro-gli-ha-cambiato-la-vita-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here