Home Spettacolo Regina Elisabetta, sempre più sola: l’addio è straziante

Regina Elisabetta, sempre più sola: l’addio è straziante

436
0

La Regina Elisabetta sta vivendo i primi giorni del 2022 pensando che non potrà essere certo peggiore del 2021. Un anno, quello appena trascorso, che le ha riservato troppi dolori devastanti. L’ultimo soltanto pochi giorni fa.

Regina-Elisabetta-sola-Altranotizia
Regina-Elisabetta-Altranotizia

Ad aprile Elisabetta II d’Inghilterra compirà 96 anni. Una vita lunghissima e straordinaria, dove le gioie private e le soddisfazioni pubbliche sono state infinite, ma dove, però, non sono mancati strazianti dolori. Fin da quell’ormai lontanissimo 6 febbraio 1952, il giorno della morte di suo padre, il Re Giorgio VI del Regno Unito, scomparso a soli 57 anni.

Le festività natalizie del 2021 sono state tra le più dolenti per l’anziana sovrana. Un anno che le ha riservato tante amarezze e troppi dolori. La perdita di persone care che, quotidianamente, per decenni, hanno condiviso le sue giornate, i suoi sorrisi ed i suoi momenti bui. Ad una ad una le ha viste scomparire ed adesso sta provando un senso d’impotente solitudine.

Regina Elisabetta e l’ultimo, doloroso addio

Era il 9 aprile 2021, quando ha chiuso gli occhi per sempre, ad un passo dal compiere 100 anni, il suo amatissimo consorte, il principe Filippo di Edimburgo. Per quasi 75 anni suo sposo e suo primo supporto in ambito istituzionale, sempre accanto a lei: “Se per tanti è un periodo di allegria e felicità, Natale può essere difficile per chi ha perso persone care. Quest’anno, soprattutto, capisco perché“.

Queste alcune delle parole del tradizionale messaggio natalizio della sovrana. C’è tutto il suo dolore per non avere più accanto a sé persone a lei tanto care. Oltre il principe Filippo, la regina ha dovuto salutare per sempre la Duchessa di Grafton, Fortune Fitzroy, sua amica carissima, scomparsa il 3 dicembre a 101 anni. Ricopriva l’incarico tradizionale di Mistress of the Robes, che è il titolo assegnato alla dama di compagnia di più alto rango.

Il 29 dicembre ecco un nuovo dolore per Elisabetta II. La scomparsa di Lady Farnham, all’età di 90 anni, per mezzo secolo Lady of Bedchamber della sovrana, sempre al suo fianco nelle occasioni più importanti, con un ruolo primario nella vita di corte. Dolori che si sommano ad altri dolori, sedie desolatamente vuote occupate da persone che non potranno mai essere sostituite nel cuore della regina.

Il 2022 ed i 70 anni di regno

La solitudine, non cercata, non voluta, ma accettata soltanto perché non può essere altrimenti. E’ arrivato il 2022, un nuovo anno, con nuove sfide umane e istituzionali che Elisabetta II dovrà affrontare senza poter chiedere consigli e conforto a chi non c’è più. E all’orizzonte s’intravede un momento storico per lei…

LEGGI ANCHE —> Regina Elisabetta in una valle di lacrime | Altro lutto a Corte

LEGGI ANCHE —> La Regina Elisabetta soffre di cinetosi: malattia che colpisce tanti

Il 6 febbraio 2022 segnerà per Elisabetta II un traguardo difficilmente eguagliabile da altri sovrani, i 70 anni di regno. Fervono già i preparativi per un evento che già di per sé storico. In questo periodo, probabilmente, l’anziana sovrana non ha molta voglia di pensare alle celebrazioni, ha forse la mente rivolta altrove, verso chi non è più accanto a lei.

lady-farnham-morte-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here