Home Spettacolo Gerry Scotti non ci è riuscito: in lacrime a C’è posta per...

Gerry Scotti non ci è riuscito: in lacrime a C’è posta per te

788
0

Gerry Scotti è il conduttore televisivo più ‘familiare’ della nostra televisione. Anche per quella sua profonda sensibilità, che esce fuori naturalmente, come è accaduto durante l’ultima puntata di C’è Posta per te.

Gerry-Scotti-lacrime-Altranotizia
Gerry-Scotti-Altranotizia

E’ un volto che dona serenità. Lo vorremmo come vicino di casa, come zio, ma forse, ancora di più, come un amico. Decenni di televisione, fatta sempre con il sorriso sulle labbra, rispettoso verso tutto e tutti, hanno fatto di Jerry Scotti uno dei conduttori con i quali è più piacevole trascorrere del tempo davanti alla tv. Figuriamoci se Maria De Filippi si possa far sfuggire un personaggio di tale spessore.

Lo ha voluto nel ruolo di giudice, insieme a Sabrina Ferilli, Rudy Zerbi e Teo Mammuccari, per il suo talent show Tu si que vales e sabato scorso tutti e quattro sono stati graditi ospiti della seconda puntata di C’è Posta per te. Quando poi ci sono da muovere le corde dell’emozioni, Maria De Filippi è unica. Sceglie e fa raccontare storie che emozionano profondamente e che, a volte, fanno commuovere. Com’è avvenuto nella serata di sabato scorso…

Gerry scotti e quella storia struggente

La seconda puntata di C’è Posta per te, ha presentato una storia che ha profondamente emozionato, e non soltanto gli spettatori da casa. E’ la storia di Carmine e Francesco, due fratelli che nel giro di poco tempo hanno perduto entrambi i genitori. La prima, dolorosa perdita è quella del loro papà, deceduto dopo una malattia, a soli 51 anni. Dopo soltanto pochi anni la loro giovane mamma, di 46 anni, muore dopo essere stata colta da un malore all’interno di un supermercato.

I due fratelli rimangono così da soli e Francesco, il maggiore, si prende cura di Carmine. E proprio Carmine scrive una lettera a Francesco per ringraziarlo e dirgli quanto gli vuole bene. Nel momento più difficile della loro vita, Francesco si è preso cura di lui e gli ha fatto da padre e da madre: “Quando mamma e papà se ne sono andati e siamo rimasti solo io e te, sei stato solo tu la persona che ho avuto al mio fianco e su cui ho potuto sempre contare“.

Una storia triste raccontata con meravigliose parole che hanno commosso gli stessi, illustri ospiti della trasmissione, a cominciare proprio da Jerry Scotti, che non è riuscito a trattenere le lacrime…

Emozioni forti

La storia di Carmine e Francesco ha scosso profondamente gli animi di tutti coloro che l’hanno ascoltata: “La cosa meravigliosa è questo bellissimo rapporto che vi unisce“, ha commentato il conduttore di Miradolo Terme, visibilmente commosso.

LEGGI ANCHE —> C’è posta per te, non solo il sabato sera | L’altro appuntamento imperdibile

LEGGI ANCHE —> Gerry Scotti, perché è stato lasciato dall’ex moglie | Il retroscena distruttivo

Al commento di Jerry Scotti ha fatto immediata eco quello di Sabrina Ferilli, che ha elogiato i loro genitori: “Credo che siano stati straordinari nell’insegnarvi anche un rapporto tra fratelli, che è un rapporto all’interno del rapporto familiare“.

Cè-Posta-per-te-2022-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here