Home Spettacolo Avete mai visto Fabio Fazio da giovane? Altro che giacca e cravatta

Avete mai visto Fabio Fazio da giovane? Altro che giacca e cravatta

620
0

Fabio Fazio è da tempo uno dei volti più seguiti ed apprezzati della nostra televisione. In attesa che il prossimo anno festeggi i suoi primi 40 anni di tv, rivediamolo quando non vestiva in giacca e cravatta.

Fabio-Fazio-look-Altranotizia
Fabio Fazio-Altranotizia

Fabio Fazio da Savona, classe 1964, il prossimo anno spegnerà 40 candeline, una per ogni anno di carriera. Correva infatti l’anno 1983 quando una grande coppia del mondo dello spettacolo, Gianni Boncompagni e Raffaella Carrà, hanno deciso di farlo esordire nella trasmissione che ha fatto scoprire a tutti la fascia oraria dl mezzogiorno: Pronto, Raffaella? Prima di allora, infatti, a mezzogiorno, nelle nostre televisioni, appariva soltanto il monoscopio.

In quella trasmissione, che è poi divenuta un cult, il giovane savonese si è fatto apprezzare con le sue prime imitazioni. E’ stato il primo, forte impatto con le telecamere ed il pubblico a casa. A diciannove anni non si poteva certo chiedere un esordio più prestigioso. Quelle apparizioni hanno riscosso successo e da quel momento inizia una crescita professionale che lo ha portato ad essere oggi uno dei volti più apprezzati e seguiti della nostra televisione.

Ma lo avete mai vista da giovane?

Fabio Fazio e la svolta datata 1993

Nella quasi quarantennale carriera di Fabio Fazio vi è un anno che fa da spartiacque, che divide la sua storia televisiva ed è il 1993. Grazie all’intuito del dirigente Rai ed autore Bruno Voglino ed insieme al giornalista Marino Bartoletti, Fazio è autore e conduttore di Quelli che il calcio. E’ la prova del fuoco come conduttore unico. E’ il successo definitivo, quello che lo porta nelle case degli italiani e gli dona la grande popolarità.

Non ha ancora compiuto trent’anni, è un giovane ragazzo pieno di sogni e di traguardi da raggiungere. E a vederlo oggi, di tempo ne è passato e così come i programmi e i ruoli sono cambiati, in un certo senso anche il suo modo di vestire è cambiato. Oggi siamo abituati a vederlo in giacca e cravatta, al timone di Che Tempo Che Fa. Mentre all’epoca l’abbigliamento era assolutamente più informale e perfettamente in linea con lo spirito goliardico ed ironico di Quelli che il calcio.

Ecco lo scatto da giovane

Da Quelli che il calcio a Che Tempo Che Fa vi è nel mezzo un arco temporale di tre decenni. L’uomo Fabio Fazio è cambiato e con lui anche il conduttore, insieme al suo modo di porsi dinanzi al suo pubblico. In questa stagione, ad esempio, ha lasciato tutti a bocca aperta quando si è presentato in studio con una candidissima barba bianca.

LEGGI ANCHE —> Fabio Fazio sulla Littizzetto: “La considero una parte di me, del mio corpo come…”

LEGGI ANCHE —>Sapete che titolo di studi ha Fabio Fazio? L’inaspettata verità

Certo, il tempo è passato, come passa per tutti e come tutti cambiano modo di vestire, anche il noto conduttore è cambiato. Ma oltre alla giacca e alla cravatta, lo spirito sembra sempre quello ironico, pronto alla battuta e dall’abbigliamento sbarazzino di Quelli che il calcio.

Fabio-Fazio-giovane-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here