Home Spettacolo Maneskin ammettono la triste verità: “siamo mortificati”

Maneskin ammettono la triste verità: “siamo mortificati”

857
0

Brutto colpo per i Maneskin che purtroppo si sono trovati costretti a dare un triste annuncio ai loro fan.

Maneskin-triste-annuncio-Altranotizia
Maneskin-Altranotizia

Una rock band che rappresenta l’orgoglio italiano, i Maneskin hanno conquistato ogni tipo di riconoscimento: dal palco del Festival di Sanremo all’Eurovision Song Contest fino a coronare il sogno americano. Tutto il mondo canta le loro canzoni, da Zitti e Buoni a Beggin’ oppure Mammamia.

Inoltre, il loro prossimo appuntamento è Sanremo 2022, come super-ospiti, nel magico Teatro Ariston da dove tutto è iniziato. Ma nel bel mezzo di tanta felicità, purtroppo una nota dolente: un triste annuncio che i giovani artisti si sono trovati ‘costretti’ a dover dare, rendendo i loro fan disperati. Cosa sta succedendo?

Maneskin ammettono tutto, ecco la triste verità

Un successo planetario e tanti fan intorno al mondo. Hanno incantato tutti con la loro musica, carisma e personalità. Hanno inaugurato il concerto dei Rolling Stones e sono stati accolti con affetto da Ellen DeGeneres e Jimmy Fallon, ai timoni dei loro show più famosi e di tendenza negli Stati Uniti.

Un inizio di carriera esplosivo di cui il loro mentore, Manuel Agnelli non potrebbe essere più orgoglioso, in qualità anche di giudice di X Factor, a cui i Maneskin hanno preso parte nel 2017. Un grande fermento produttivo e creativo, culminato nell’organizzazione dei tour, momento di trepidazione per la band e i fan che li aspettano. Ma a tal riguardo c’è purtroppo una brutta notizia che spegne inesorabile i sorrisi dei più appassionati. Ecco di cosa si tratta.

Siamo mortificati

Purtroppo i loro tour, europeo e italiano, sono stati posticipati. Così lo annuncia mestamente il frontman Damiano, su Instagram, attraverso un video: “dobbiamo posticipare l’intero tour 2022 in Europa e in Italia a causa della situazione Covid. Siamo mortificati“.

Un’organizzazione impeccabile, già tutto pronto ma, all’ultimo momento, un ripensamento dovuto alla situazione pandemica connessa specificamente alla capacità contenitiva dei diversi locali ospitanti che non possono garantire una certezza per la sicurezza di tutti.

LEGGI ANCHE —> Amadeus ha scartato la più amata della tv: che drastica decisione

LEGGI ANCHE —> Amadeus può tirare un sospiro di sollievo | Lui sarà sul palco dell’Ariston

Comunque, appena possibile, sarà loro premura comunicare le nuove date e come garantisce Damiano “entro e non oltre il 1 marzo“, concludendo con i dovuti ringraziamenti e un sentito “We love you” ai fan. Ma nulla è perduto, almeno per qualcuno poiché, mentre si è in attesa di nuove disposizioni, hanno garantito l’esecuzione del loro concerto negli spazi all’aperto, quindi, oltre ai festival: il 28 aprile all’Arena di Verona, il 23 giugno a Lignano Sabbiadoro presso lo Stadio Teghil e il 9 luglio a Roma presso il Circo Massimo, con la speranza di rivederli presto in ogni città e singola parte del mondo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here