Home Spettacolo Simona Ventura, il triste addio sui social: “che periodo terribile”

Simona Ventura, il triste addio sui social: “che periodo terribile”

775
0

Simona Ventura poche ore fa ha pubblicato sul suo profilo Instagram un dolce e struggente saluto, ad un suo amico e ad un nostro amico. Un periodo terribile che ci sta portando via grandi personaggi che ci hanno accompagnato per tanti anni.

Si è spenta la voce che ha raccontato agli italiani l’emozione più grande. Quel 20 luglio 1969 l’uomo ha sfidato se stesso, la scienza e la fantascienza. Tre uomini americani si stavano dirigendo verso la Luna e guardavano quel pallino blu allontanarsi sempre di più dai loro occhi. Intanto, su quel pallino blu chiamato Terra, miliardi di uomini, collegati a radio e televisioni, ascoltavano le voci di chi stava raccontando la Storia.

Simona-Ventura-lacrime addio-Altranotizia
Simona-Ventura-Altranotizia

Ad uno ad uno i protagonisti di quell’incredibile impresa stanno scomparendo, ma non può essere dimenticato chi quell’impresa l’ha resa possibile, chi l’ha realizzata e chi, con professionalità, competenza, emotività, partecipazione, l’ha raccontata, coinvolgendo un’intera nazione. Simona Ventura ha condiviso il suo saluto dedicato a chi quell’emozione incredibile ce l’ha resa vera, reale, raccontandola con la sua voce. Emozionandoci.

Simona Ventura ed il triste addio

In tutto il mondo, al di là dei fusi orari, si raccontava il viaggio dell’Apollo 11. In Italia la voce che ha raccontato l’evento è stata quella di Tito Stagno, scomparso poche ore fa all’età di 92 anni. Negli studi Rai di Via Teulada, insieme ad Andrea Barbato, altro grande giornalista Rai, hanno dato vita alla prima, lunghissima diretta della nostra televisione. Oltre 25 ore di diretta fino a quando la voce di Tito Stagno ha annunciato: “Ha toccato! Ha toccato in questo momento il suolo lunare“.

Storia dell’uomo e storia della televisione in quel momento si sono magicamente incrociate e quella voce le ha rese eterne. Simona Ventura ha conosciuto e lavorato con Tito Stagno ed il suo struggente ricordo del grande giornalista di Cagliari lo ha pubblicato sul suo profilo Instagram. Le sue parole non hanno bisogno di alcun commento. Sottolineano soltanto, ancora una volta, la grandezza dell’uomo e del giornalista:

Che periodo terribile quello che stiamo vivendo, in cui molte persone, con le quali ho condiviso piccoli o grandi percorsi della mia vita, ci lasciano. Sono tanti i momenti che rimarranno nel mio cuore ma soprattutto, caro Tito, mi rimarranno impressi i tuoi insegnamenti! Grazie per tutto Tito Stagno, abbraccio fortissimo la tue Edda, Brigida e Caterina. Che la terra ti sia lieve“.

L’eterna riconoscenza

E’ stato Tito Stagno che ha portato Simona Ventura alla Domenica Sportiva. Con quella giovane ragazza proveniente da Telemontecarlo non è mai stato tenero. Il suo rapporto con la giornalista bolognese è narrato nel libro Mister Moonlight, scritto a quattro mani insieme con il nipote Sergio Benoni. Questo le parole dedicate a Simona.

LEGGI ANCHE —> Simona Ventura, dedica commovente al compagno: “Non potevo immaginare sarebbe stato l’ultimo…”

LEGGI ANCHE —> Simona Ventura finalmente ce l’ha fatta | Arriva la fine di un incubo

Ero cattivissimo, però poi la portavo a cena fuori. Sono un perfezionista e certe cose non le sopportavo. Per esempio, che dicesse ‘naturalmente’ ogni minuto… Una volta le ho chiesto: ‘Ma tu non mi hai odiato?’. E lei: ‘No, io da te ho imparato tante cose’. Simona ha una qualità rara: la riconoscenza. Non c’è Natale o ricorrenza che non si faccia viva con una telefonata“. Ecco spiegato il motivo del grande rimpianto di Simona per la perdita di Tito Stagno.

Tito-Stagno-Luna-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here