Home Spettacolo Pippo Baudo, dopo anni l’ha riconosciuto | Chi è e com’è diventato...

Pippo Baudo, dopo anni l’ha riconosciuto | Chi è e com’è diventato il figlio ‘segreto’

956
0

Pippo Baudo è la televisione. Forse nessuno come lui l’ha attraversata, conosciuta, cambiata. Una carriera lunghissima cui si è accompagnata una vita privata intensa. La storia di quel figlio che riteneva perduto…

C’erano una volta i meravigliosi Cirannini, volumi straordinariamente redatti in grado di sintetizzare al massimo, e al massimo livello, i concetti primari di ogni materia. Erano la gioia di tanti studenti, un amatissimo rifugio per scampare dai tradizionali e noiosissimi testi scolastici. Ebbene se esistesse un Cirannini della televisione, buona parte sarebbe dedicato al presentatore di Militello, perché Pippo Baudo è davvero la Storia della nostra televisione.

Pippo-Baudo-riconoscimento-Altranotizia
Pippo-Baudo-Altranotizia

Una carriera che ha toccato, e superato, i cinque decenni. Ha presentato tutto e tutti, ha lavorato accanto a colleghi più o meno amati e stimati. La lista di coloro che devono ringraziarlo per aver ricevuto da lui l’opportunità di iniziare una carriera artistica, è praticamente infinita. Accanto ad una carriera straordinaria, per Pippo Baudo vi è stata, parallelamente, una vita privata altrettanto importante ed intensa. E la storia di quel figlio segreto. Di chi si tratta?

Pippo Baudo, dopo anni l’ha riconosciuto

Se nella lunghissima carriera professionale di Pippo Baudo vi sono date e trasmissioni che l’hanno segnata e le hanno impresso svolte decisive, anche nella vita privata del conduttore di Militello vi sono delle donne che sono state pietre miliari della sua vita. La prima è senza dubbio Angela Lippi, la sua prima moglie e madre di sua figlia Tiziana, venuta alla luce nel 1970. Un matrimonio che è durato cinque anni e sul quale il conduttore ha mantenuto il massimo riserbo. Sempre.

E’ stata poi la volta della storia d’amore con l’attrice modenese, Alida Chelli. La loro storia è terminata dopo sette anni. E’ il 18 gennaio 1986 quando Baudo sposa in seconde nozze la soprano Katia Ricciarelli, una lunga storia d’amore che si è chiusa diciotto anni dopo. Ma prima di queste tre donne, così importanti nella vita del conduttore, vi è forse quella che ha assunto, nel tempo, una maggiore valenza, se non altro perché è stata colei che lo ha reso padre per la prima volta.

All’inizio degli anni ’60 Pippo Baudo era agli esordi della sua carriera ed in quel periodo ha conosciuto una donna di nome Mirella Adinolfi. Lei era sposata e madre di due figli, ma la loro passione è stata più forte di tutto. Ma tutto doveva rimanere segreto, perché come ricorderà più tardi il conduttore in un’intervista al settimanale Gente: “Per l’adulterio era prevista la prigione“. Dal loro grande amore è nato un bambino di nome Alessandro. E poi?

Ecco chi è

Una volta nato il bambino, Mirella Adinolfi ha deciso di rimanere con suo marito. Baudo ancora non aveva un lavoro sicuro ed è stato costretto ad accettare quella dolorosa decisione. Ha visto il piccolo Alessandro: “Fino a quattro anni, di nascosto. Poi si trasferirono in Australia e pensai di averlo perso per sempre“.

LEGGI ANCHE —> Giucas Casella e l’intima confidenza su Pippo Baudo: “diceva che avrei sofferto se…”

LEGGI ANCHE —> Katia Ricciarelli, l’intima confidenza su Pippo: “sono felice di aver ripreso a…”

Quando poi il marito di Mirella Adinolfi si è ammalato gravemente, lei ha raccontato la verità a suo figlio riguardo il suo vero padre. Pippo Baudo ha riconosciuto Alessandro come suo figlio nel 1996. Da quel momento ogni istante passato insieme è stato buono per recuperare il tanto terreno perduto.

Alessandro-e-Pippo-Baudo-insieme-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here