Home Spettacolo Sanremo 2023, chi sarà il prossimo conduttore | L’indiscrezione sul nome

Sanremo 2023, chi sarà il prossimo conduttore | L’indiscrezione sul nome

1385
0

Sanremo 2023 è già partito. Non sono passate due settimane dal termine della trionfale edizione 2022 che è già iniziata la progettazione della kermesse datata 2023. E la domanda è: Chi condurrà Sanremo il prossimo anno?

Sabato 5 febbraio è calato il sipario sulla 72esima edizione del Festival di Sanremo. E’ stata l’edizione contrassegnata dal ritorno del pubblico in sala, che ha nuovamente riempito di calore ed entusiasmo il Teatro Ariston, dopo che il Festival 2021 si era tenuto senza il pubblico in presenza a causa della pandemia. E’ stata questa, più delle precedenti due, l’edizione che ha visto come protagonista assoluto il conduttore e direttore artistico Amadeus.

Logo-del-Festival-di-Sanremo-conduzione-Altranotizia
Logo-del-Festival-di-Sanremo-Altranotizia

Per lui soltanto applausi, innanzitutto per la sua brillante conduzione, la prima senza avere accanto, se non nella prima serata, l’imponente presenza di Fiorello, per la linea adottata nella selezione e nella scelta degli artisti in gara e poi per le cinque co-conduttrici che lo hanno affiancato nelle cinque, magiche serate sanremesi.

Ed al termine della trionfale edizione di quest’anno, già si faceva largo la questione riguardante la conduzione del Festival 2023: E’ possibile immaginare una conduzione del Festival di Sanremo che abbia un volto diverso da Amadeus?

Sanremo 2023, Amadeus quater?

A leggere i dati di ascolto dell’edizione numero 72 del Festival di Sanremo si rimane a bocca aperta. Un successo di ascolti e di gradimento straordinari, che hanno premiato il grande lavoro attuato dal gruppo guidato da Amadeus. Nel momento della giustificata soddisfazione per i grandi risultati raggiunti, i dirigenti Rai hanno iniziato immediatamente a pensare all’edizione del Festival di Sanremo anno 2023. A chi sarà affidata la conduzione?

TVBLOG lancia l’indiscrezione che i vertici Rai cercheranno di convincere Amadeus a condurre per il quarto anno consecutivo il Festival di Sanremo. Nell’ultima conferenza stampa del 6 febbraio, all’indomani della conclusione del Festival, l’amministratore delegato della Rai, Carlo Fuortes, si era sbilanciato dicendo che: “Mi consigliano di trasformare il cavallo morente davanti a Viale Mazzini (storico simbolo della Rai, ndr), in una statua equestre ad Amadeus“, come riportato da TVBLOG.

Un grande attestato di stima nei confronti del conduttore ravennate, che dovrà valutare questa ipotesi. Cosa deciderà, affronterà il suo quarto Sanremo o lascerà il posto ad altri? E chi, eventualmente, potrebbe prendere il suo posto?

Altra ipotesi per la conduzione

Sicuramente un’ipotetica sostituzione di Amadeus comporterebbe non pochi problemi, in virtù dei risultati straordinari raggiunti sotto la sua conduzione. Trovare un sostituto che non lo faccia rimpiangere è impresa alquanto complicata.

LEGGI ANCHE —> Drusilla Foer, spifferato retroscena post Sanremo: “troppo anziana per fare queste cose”

LEGGI ANCHE —> Romina Power e la confessione su Sanremo dopo anni: “Traumatico per me”

Un’ipotesi possibile potrebbe essere quella che porta ad Alessandro Cattelan, a cui quest’anno è stata affidata la conduzione dell’Eurovision, un nome che è circolato spesso nei corridoi di Viale Mazzini. Ma, al momento, la linea Rai sarebbe quella di non cambiare una squadra che ha ottenuto tali risultati, che tradotto vuol dire avanti, il più possibile, con l’Amadeus Quater.

Sanremo2023-Amadeus?-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here