Home Lifestyle Lavastoviglie lascia aloni bianchi sui piatti? Ecco i ‘responsabili’ del problema

Lavastoviglie lascia aloni bianchi sui piatti? Ecco i ‘responsabili’ del problema

768
0

Se anche a voi è capitato di tirare fuori piatti e bicchieri dalla lavastoviglie trovandoli pieni di fastidiosi aloni bianchi scoprite come risolvere per sempre il problema.

Da cosa dipende la patina che si deposita sulle stoviglie?

Lavastoviglie-aloni-Altranotizia
Lavastoviglie-Altranotizia

Sicuramente vi sarà successo almeno una volta di notare, svuotando la lavastoviglie dopo il lavaggio dei piatti, di notare che su bicchieri posate tazze e pentole si depositano a volte residui di calcare o odiosi aloni di colore chiaro. Ecco di cosa si tratta e come evitare che succeda di nuovo.

Perché la lavastoviglie lascia gli aloni su piatti e bicchieri

La lavastoviglie è un validissimo alleato per chi si occupa della pulizia della casa. Pulire le stoviglie comporta impegno gravoso, e per lavare davvero bene a mano tutte le posate, le pentole, i bicchieri e i piatti sporchi, soprattutto se ci sono degli ospiti, occorre molto tempo e fatica.

Tuttavia questa preziosa amica in cucina può anche creare un effetto fastidioso. Avete mai notato che la vostra lavastoviglie a volte lascia una strana patina bianca sulle stoviglie?

Se vi è capitato almeno una volta di vederle svuotandola dopo il ciclo di lavaggio allora senz’altro vi sarete domandati da cosa dipendano quegli aloni fastidiosi e soprattutto se esiste un modo per evitare che si formino.

Dite addio alla patina bianca

Dire addio per sempre alla patina bianca che si deposita sulle stoviglie non è affatto impossibile, ma occorre innanzi tutto capire da cosa dipende. Spesso per evitare questo problema basta usare un apposito brillantante a ogni lavaggio. Se però questo accorgimento non dovesse essere sufficiente, allora gli aloni potrebbero dipendere da un utilizzo non corretto del detergente, che va sempre scelto a seconda dell’elettrodomestico ma anche del tipo di lavaggio impostato. Altrimenti la causa potrebbe essere un eccesso di sale, o, ancora un accumulo di calcare. Come scoprirlo?

LEGGI ANCHE —> Cattivo odore nel frigo? Il trucco che possono usare tutti ma che nessuno conosce

LEGGI ANCHE —> Il trucchetto di Benedetta Rossi: ecco come pulire il forno

Si tratta senza dubbio del sale se vi accorgete che l’odiosa patina viene via passando le dita sulla superficie delle stoviglie. In questo caso basta controllare che il contenitore sia chiuso bene, e che non faccia disperdere troppo sale durante il lavaggio. Nel caso del calcare invece occorre verificare le impostazioni dell’addolcitore, che deve essere regolato secondo i parametri indicati nel manuale di istruzioni del vostro elettrodomestico.

Lavastoviglie-Altranotizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here